Johnny Depp vs. Amber Heard, dalle magliette alle tazze: boom di vendita di merchandising

I fan di Johnny Depp condannano il lucro che si è creato dietro al processo per diffamazione contro l'ex moglie Amber Heard, già seguito sulle TV nazionali

Il processo indetto da Johnny Depp nei confronti della ex moglie Amber Heard riprenderà oggi, lunedì 25 aprile, dopo che Depp la settimana scorsa è stato interrogato dagli avvocati di Heard. L’attore di Pirati dei Caraibi (con cui non vuole avere più nulla a che fare) ha citato in giudizio l’ex moglie, da cui ha divorziato nel 2016, per diffamazione dopo la pubblicazione di un editoriale (risalente al 2018) in cui l’attrice lo accusa di molestie e di violenza domestica. Depp chiede 50 milioni di dollari di risarcimento per l’articolo, pubblicato sul Washington Post che, secondo lui, ha avuto un impatto negativo sulla sua carriera a Hollywood.

Heard, a sua volta, ha accusato Depp di aver orchestrato una “campagna diffamatoria” contro di lei e descrivendo la propria causa come una continuazione di “abusi e molestie” da parte dell’ormai ex marito. Ha chiesto 100 milioni di dollari di risarcimento per i danni, nonché l’immunità dalle affermazioni di Johnny Depp. Durante il processo, iniziato martedì 19 aprile, Depp ha testimoniato di un’infanzia traumatica passata con una madre violenta, sostenendo che la sua relazione con Heard la rispecchiava e accusandola anche di “averlo preso di mira”.

Johnny Depp, Amber Heard e il merchandising nato dal processo

Il processo, attualmente trasmesso in live streaming su Court TV, ha attirato un’attenzione significativa sui social media, tanto da aver spinto alla creazione di un vero e proprio merchandising. Magliette, tazze, adesivi, coperte, striscioni… su RedBubble è possibile comprare veramente di tutto!
Diverse persone hanno condannato la vendita di questa merce realizzata durante il processo, comprese alcune magliette con stampate delle citazioni di Depp tratte dalle sue disposizioni e frasi contro Amber Heard. Su RedBubble, negozio online con sede a Melbourne, attualmente ha 106 prodotti per la ricerca “Johnny Depp trial”, tra questi le magliette con stampate le parole “Justice for Johnny” e “Fck Amber”.

Anche CoolPopTees sta attualmente vendendo una maglietta con su scritto “Team Johnny Depp”, che i fan dell’attore sono stati visti indossare fuori dal tribunale della contea di Fairfax, in Virginia, dove è in corso il processo per diffamazione. La piattaforma di e-commerce di Urban Dictionary sta vendendo la tazza “Amber Heard” a $ 33, con su stampata una delle descrizioni fornite dall’attore che la definisce “un’attrice che non sa nemmeno recitare ed è nota soprattutto per aver divorziato da Johnny Depp e poi ha mentito ai media sul suo rapporto con lui”. La tazza è disponibile in nove colori e ha già oltre 180 recensioni. Su Twitter impazzano i commenti dei fan contro questa triste scelta di commerciare un processo giudiziario. “La meme-ificazione del processo di Johnny Depp e Amber Heard incentrata sulla violenza del partner è… preoccupante”, ha commentato un utente di Twitter.

Articoli correlati