Joaquin Phoenix e quella cicatrice sul labbro che lo identifica: l’attore nacque con una labioschisi

Finalmente è stata svelata la verità sulle estremità della bocca di uno degli attori più famosi del mondo!

Da leggere

James Gunn apre alla possibilità di diversi spin-off di The Suicide Squad

James Gunn e il suo futuro seriale James Gunn è uno degli autori più affermati del mondo dei cinecomic dopo...

Thor: per quanto ancora vedremo Chris Hemsworth? Per l’attore l’ultima parola spetta ai fan

Thor: infuria l'hype per il quarto capitolo diretto da Taika Waititi Thor è uno dei franchise più longevi dell'MCU con...

Black Adam: la cover di Total Film ci mostra dettagliatamente il costume di The Rock

Black Adam è il nuovo antieroe DC a debuttare sul grande schermo Black Adam è il nuovo cinecomic diretto da...

Block title

Joaquin Phoenix ha una malformazione genetica

Joaquin Phoenix è uno dei divi più famosi del mondo di Hollywood, capace di portare in scena personaggi estremamente diversi tra loro, ma sempre molto carismatici e caratteristici: da Il gladiatore (2000) a The Master (2012), da Lei (2013), agli ultimi Joker (2019) e C’mon C’mon (2021), che abbiamo recensito di recente, il divo si è sempre distinto per la sua bravura e anche per una caratteristica fisica molto evidente sul volto. Si tratta, infatti, di un piccolo taglio che l’artista ha sulle labbra che ha fatto pensare in molti, facendo credere che si trattasse di un intervento correttivo per un labbro leporino, ma l’uomo ha più volte smentito la cosa. Dove si cela la verità?

annette, cinematographe.itIn realtà, questa “ferita” di Joaquin Phoenix è perfettamente spiegabile: come riportato sul sito del medico italiano Pietro Cascone, infatti, il taglio è frutto di una forma incompleta di labioschisi, una forma leggera di labbro leporino che non è mai stato operato. A detta del professore, probabilmente, quando l’attore era piccolo, i genitori non lo portarono mai ad operarsi, forse per un fatto economico, considerando che tale malformazione non è invalidante. Come è risaputo, negli Stati Uniti D’America il sistema sanitario è totalmente a carico dei cittadini e un’operazione del genere sarebbe costata migliaia di dollari.

Detto questo, Joaquin Phoenix non ha mai parlato in maniera negativa di questa particolare variabile estetica e se ci pensate bene, è un tratto davvero caratteristico del divo che, in certi frangenti, lo rende ancora più intenso nel momento in cui recita nei vari film. Certo, un’operazione avrebbe corretto la cosa, ma non sapremo mai se un evento del genere avrebbe cambiato per sempre, almeno un po’, le sue performance attoriali in scena.

Leggi anche Joaquin Phoenix è il protagonista assoluto della prima immagine di C’mon C’mon

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

James Gunn apre alla possibilità di diversi spin-off di The Suicide Squad

James Gunn e il suo futuro seriale James Gunn è uno degli autori più affermati del mondo dei cinecomic dopo...

Articoli correlati