Joker Cinematographe.it

L’attore, che ha appena conquistato un Golden Globe, era tra i manifestanti alla protesta contro il clima organizzata da Jane Fonda. Ecco i dettagli

Dopo essere stato colui che ha lanciato (indirettamente) la protesta a Gotham City Arthur Fleck, si è calato anche nella nostra realtà partecipando ad un’altra protesta. O meglio, Joaquin Phoenix, l’interprete dell’ultimo Joker, ha deciso di unirsi a Jane Fonda a Capitol Hill, a Washington, per partecipare ad una manifestazione contro la questione climatica. Sembra che, proprio durante la manifestazione, Phoenix sia stato arrestato dalla polizia assieme alle altre persone presenti. L’attore ha fatto però in tempo a pronunciare un discorso, ecco le sue parole:

Grazie a Jane per avermi invitato. Non ho preparato un discorso, e le persone prima di me hanno detto cose molto intelligenti. Ma c’è una questione che penso non venga spesso affrontata in questi dibattiti sulla questione climatica, e riguarda la produzione della carne e dei latticini a livello industriale, che è la terza causa principale di danni per il clima. A volte ci si chiede cosa si possa fare per la questione climatica, e c’è una cosa che si può fare da subito: scegliere cosa consumare. Penso che sia fattibile. A volte mi sforzo di pensare cosa posso fare, e ci sono cose che non si possono evitare. Non posso evitare di prendere un aereo, ma posso cambiare il mio modo di mangiare, e spero che voi vogliate unirvi a questa causa.

Ecco il video del discorso Phoenix.

Joaquin Phoenix ha appena vinto un Golden Globe per la sua performance in Joker, e potrebbe essere grande protagonista anche alla prossima cerimonia degli Oscar.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE