Jim Caviezel torna al film biblico con Paul, Apostle of Christ

Dopo aver diretto Piena di grazia, sulla vita di Maria, Andrew Hyatt racconterà la storia di Paolo di Tarso in Paul, Apostle of Christ con Jim Caviezel.

Con Paul, Apostle of Christ, Jim Caviezel torna protagonista di una storia cristiana circa 15 anni dopo aver interpretato Gesù ne La passione di Cristo.

Sony Pictures sta producendo il film, le cui riprese sono iniziate a Malta, scritto e diretto da Andrew Hyatt, già regista di Piena di grazia, storia della madre di Cristo.

Nel nuovo titolo, Jim Caviezel interpreterà Mauritius, prefetto del Carcere Mamertino in cui viene tenuto Paolo in attesa della sua esecuzione.

Paul, Apostle of Christ racconta infatti la parabola di Paolo di Tarso, persecutore di cristiani che finì per divenire uno dei più influenti apostoli della religione cristiana. Il film si concentrerà sugli ultimi giorni di vita dell’uomo prima che l’imperatore Nerone ne ordinò la morte.

Il personaggio di Jim Caviezel tenterà di capire come un uomo così vecchio possa rappresentare una simile minaccia per l’Impero.

Il produttore David Zelon ha già lavorato con Caviezel nel dramma sportivo Il tempo di vincere. T.J. Berden, anche produttore di Piena di grazia, ha dichiarato che la storia antica di Paolo possa trasmettere un messaggio oggi fondamentale più che mai: “La sua vita è la personificazione del perdono, un concetto che sembra quasi impossibile oggi, ma di cui abbiamo disperatamente bisogno.”

Oltre a Caviezel, il cast comprende James Faulkner, Olivier Martinez, Joanne Whalley e John Lynch.

Paul, Apostle of Christ arriverà nelle sale durante il 2018. Di seguito, potete ammirare la prima immagine del film.

paul apostle of christ jim caviezel

Fonte: Variety

Articoli correlati