jeremy renner cinematographe.it

L’attore Jeremy Renner, durante un’intervista a Variety, rivela il motivo della sua assenza in Infinity War 

Non è un segreto che Occhio di Falco è stato il grande assente in Avengers: Infinity War l’anno scorso. E dopo tante teorie, l’attore che gli da vita sullo schermo, Jeremy Renner, rivela a Variety il vero motivo della sua assenza. E perché non è arrabbiato di tale decisione.

Penso che alla fine abbia avuto a che fare con la narrazione finale. Lascio ai fratelli Russo le decisioni importanti. E poi volevo farmi una vacanza. Avevo delle cose da fare, avevo bisogno di staccare un po’. 

Fortunatamente per i fan, Occhio di Falco è tornato per Avengers: Endgame, il 22° film del MCU. Ma Jeremy Renner non è ancora esattamente abituato alla fama e alla visibilità che è arrivata dall’essere parte del franchise Marvel. “All’improvviso trovi la tua faccia su una scatola di cereali. Ricordo che quando ero un bambino, quelli sulle scatole dei cereali li consideravi delle grandi star, dei veri campioni.”

Jeremy Renner Occhio di Falco Cinematographe.it

L’attore ha anche rivelato la sua acrobazia preferita di Occhio di Falco, ed è nel primissimo film Avengers, del 2012. Si, è proprio quella a cui tutti stiamo pensando. “È una specia di acrobazie in un cui uccido un gruppo di nemici e poi salto giù da un edificio, tirando una freccia. Farlo è stato molto divertente, anche se un po’ difficile da girare. È stato arduo tirare una freccia e non sembrare un somaro.”

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE