James Gunn

Alla fine di Guardiani della Galassia è stato rivelato la presenza di qualcosa di alieno nel DNA di Peter Quill (Chris Pratt), e in un nuovo Q&A con i suoi fan su Facebook, il regista James Gunn ha rivelato che effettivamente non ci sono personaggio umani nei ruoli principali in Guardiani della Galassia Vol. 2. Successivamente, alla domanda se Deadpool avrebbe fatto un cameo nel prossimo film sui Guardiani, Gunn ha detto che sarebbe stato impossibile, poiché i diritti cinematografici del personaggio sono detenute dalla Fox, “e infondo non ci sono esseri umani in Guardiani Volume 2. Nessun personaggio princ-“. A quel punto, Gunn si è tagliato fuori, non volendo continuare la conversazione.

James Gunn conferma non ci saranno esseri umani tra i personagi principali di Guardiani della Galassia Vol. 2

La produzione del secondo capitolo sui Guardiani della Galassia è iniziata a febbraio ad Atlanta, Georgia. I Guardiani confermati dal cast precedente di Guardiani della Galassia vol.1 include Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel e Bradley Cooper, tornando tutti come una banda di improbabili eroi che si devono alleare per sconfiggere una forza cosmica di proporzioni epiche. Inoltre, Michael Rooker e Karen Gillan ritorneranno come Yondu e Nebula, con Pom Klementieff nel ruolo di Mantis e Kurt Russell in trattative per interpretare il padre misterioso di Star Lord. Una cosa è certa, questo personaggio avrà un ruolo fondamentale non solo per il suo rapporto con Peter, ma per l’intero universo cinematografico Marvel. Guardiani della Galassia Vol. 2 arriverà nelle sale cinematografiche il 5 maggio 2017. Restate con noi per tutti gli aggiornamenti sulla lavorazione e l’uscita del film!

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto