IT: Capitolo Due – il produttore anticipa fantastiche scene dal Director’s Cut

Alcune scene fantastiche di IT: Capitolo Due non sono state inserite nel montaggio finale del film, ma faranno parte del Director's Cut.

La produttrice di IT: Capitolo Due ha preannunciato delle scene fantastiche che non saranno incluse nel montaggio finale, ma che debutteranno in un director’s cut

IT: Capitolo Due ha una durata di 2 ore e 45 minuti, tuttavia in essa non è incluso tutto quello che il regista Andy Muschietti ha girato per il film (alcune scene sono rimaste sul pavimento della sala di montaggio). La produttrice Barbara Muschietti ha preannunciato che, le scene che non saranno nel montaggio finale cinematografico debutteranno in un director’s cut, e che sono “fantastiche“.

Faremo uscire un director’s cut, perché stavolta è meritevole” ha detto la Muschietti a Digital Spy. “Abbiamo alcune scene fantastiche che non sono nel film. A volte devi fare delle scelte e alcune cose non possono essere nell’uscita cinematografica, ma sicuramente vale la pena che le persone le vedano anche successivamente“.

IT: Capitolo Due – il Club dei Perdenti torna a Derry nel nuovo spot

Il romanzo originale e la miniserie del 1990 hanno unito due periodi temporali in una narrazione, dato che la storia che si svolgeva al presente mostrava molteplici flashback. Tuttavia, il film del 2017 si è incentrato soltanto sulla parte iniziale della narrazione, mentre il sequel di quest’anno presenterà entrambi le timeline. Oltre a rappresentare il vero e proprio horror, Andy ha notato che il montaggio cinematografico è un’esperienza molto più gestibile, rispetto alla versione di quattro ore che era stata girata.

 “All’inizio, quando stai scrivendo e costruendo il ritmo della storia, tutto quello che inserisci sembra essenziale” ha spiegato Andy. “Tuttavia, quando il film è finalmente montato, e dura quattro ore, capisci che alcuni eventi e dei ritmi possono essere facilmente tolti, facendo rimanere intatta l’essenza della storia. Non puoi far uscire un film di quattro ore, perché le persone inizieranno a non essere a proprio agio – non importa quello che vedranno -, per questo abbiamo deciso di ridurlo a 2 ore e 45 minuti, mantenendo un buon ritmo. Nessuno si è lamentato“.

Tags: IT

Articoli correlati