Iron Man, cinematographe.it

Il primo Iron Man, film che ha dato il via al MCU, datato 2008, aveva un finale alternativo in cui si nominavano i mutanti

Come sapete l’Iron Man di Robert Downey Jr., film diretto da Jon Favreau, è stato il capostipite di standalone che hanno, negli anni, portato al culmine il Marvel Cinematic Universe che, in dieci anni e poco più è diventato un vero punto di riferimento per tutti gli amanti dei cinefumetti. Con il film interpretato dal poliedrico attore di Sherlock Holmes, è iniziata la Infinity Saga, conclusasi con la morte del personaggio e il conseguente lutto da parte del piccolo Spider-Man, che a lui era legatissimo.

Adesso inizieranno ad arrivare nuovi personaggi all’interno del MCU e vedremo se Peter Parker resterà o meno nel franchise (ce lo auguriamo un po’ tutti, forse); arriveranno, prima o poi, anche gli X-Men, perché i diritti d’utilizzo cinematografico dei mutanti sono tornati da Mamma Marvel, dopo che l’accordo tra Disney e Fox ha stabilito, tra le altre cose, che le proprietà intellettuali di X-Men (appunto), Fantastici Quattro e altri personaggi, tornassero nelle mani di chi li ha creati. Ma anni fa, prima che tutto ciò avvenisse, in un finale alternativo di Iron Man -o, per essere più precisi, nella scena post credit in cui Fury parla dell’Iniziativa Avengers – i mutanti sono stati menzionati dal capo dello S.H.I.E.L.D. che diceva a Tony Stark di essersi occupato di scarafaggi radioattivi e di mutanti; poi il discorso venne modificato evitando di menzionare gli X-Men. Ovviamente non si potevano nemmeno nominare, e la scena è stata modificata. La rivelazione l’ha fatta Kevin Feige:

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE