Il celebre regista svedese Ingmar Bergman arriva su Amazon Prime Video con 5 imperdibili film

Il servizio streaming di Amazon continua a stupire per la sua incredibile offerta! Al suo già ricco e molto variegato catalogo si sono aggiunti i film di uno dei registi più apprezzati e celebri del panorama mondiale, stiamo parlando di Ingmar Bergman! Nato nel 1918 a Uppsala e morto nel 2007 in una piccola isola del Mar Baltico, Bergman è autore di veri e propri capolavori della cinematografia come Il settimo sigillo, La fontana della vergine e Scene da un matrimonio.

Quali sono i film di Ingmar Bergman disponibili su Prime Video?

Il Settimo Sigillo (1958)

Max-von-Sydow

Antonius Block, nobile cavaliere svedese, che recatosi come crociato in Terrasanta vi ha passato dieci anni della sua vita, ritorna ora nel suo Paese. Sbarcato, trova ad attenderlo la Morte, che ha scelto questo momento per portarselo via. Ma Antonius, che durante gli anni vissuti in Terrasanta, tra battaglie cruente e lotte intime, ha sentito vacillare la propria fede, non vorrebbe morire prima di aver superato la crisi spirituale che lo travaglia.

Il Posto delle Fragole (1957)

Isak Borg è un medico in pensione che viaggia da Stoccolma a Lund in compagnia della propria nuora Marianne, una donna infelice ed in attesa di un figlio. Lungo il tragitto i due incontrano una serie di autostoppisti, ciascuno dei quali è in grado di fare riflettere l’anziano signore sul senso della vita e sui sogni irrealizzati.

Monica e il desiderio (1953)

Monica ha sedici anni e fa la commessa, Harry è di poco più anziano e lavora in un negozio. Si incontrano, si innamorano, lasciano Stoccolma e vanno a vivere su un isolotto. Tuttavia, l’estate dell’amore è breve.

Scene da un matrimonio (1973)

scene da un matrimonio

Johan e Marianne si sono costruiti una vita tranquilla. Hanno una casa, due bambine bene educate, Karin ed Eva, esercitano rispettivamente due professioni rispettabili e sono indicati come “coppia esemplare”. Però, da qualche anno, esistono segni di “non comunicazione”. Johan è diventato l’amante di una studentessa molto più giovane di lui, egoista e possessiva. Arriva il momento della resa dei conti e i due divorziano e anche Marianne finisce per lasciarsi andare ad altre avventure. Nonostante tutto, i due continuano ad incontrarsi ogni tanto e, parlando, riconoscono di non avere vissuto in pienezza la loro unione e di averla concepita convenzionalmente, in base a false concezioni ricevute dalle proprie famiglie e dalla società.

Fanny e Alexander (1982)

Ritratto degli Ekdahl, una famiglia borghese svedese, attraverso gli occhi innocenti di due bambini. La vita dei protagonisti cambia radicalmente con la morte di Oscar, la madre di Alexander.