Indiana Jones è un pedofilo? Karen Allen chiarisce la storia tra Indy e Marion

L'attrice Karen Allen è consapevole che ci sono delle "sfumature sinistre" nella storia d'amore tra Marion e Indiana Jones, ma ritiene non si tratti di pedofilia.

Da leggere

Faye Dunaway e Marcello Mastroianni: i dettagli di un passione clandestina e bruciante, nata sul set di un profetico film

Faye Dunaway, attrice statunitense vincitrice dell'Oscar nel 1977 per Quinto potere e di numerosi altri riconoscimenti, è stata una...

Can Yaman e Diletta Leotta insieme per Italia-Turchia: in un video la disperazione dell’attore a fine partita

Sugli spalti dello Stadio Olimpico di Roma c’erano due tifosi d’eccezione per la prima gara di Euro 2020. Due...

Sweet Tooth: il cast e i personaggi della serie TV Netflix

Sweet Tooth, serie televisiva Netflix ispirata all'omonimo fumetto post apocalittico di Jeff Lemire, ha debuttato sulla piattaforma streaming americana,...

Karen Allen chiarisce la storia romantica tra Indiana Jones e Marion: “Non lo considero un pedofilo”

Karen Allen ha chiarito una frase piuttosto ambigua de I predatori dell’arca perduta che ha spinto diversi spettatori a considerare Indiana Jones come un pedofilo, o almeno come un “predatore sessuale”. La battuta avviene durante la scena di introduzione del personaggio di Marion Ravenwood (interpretato dalla Allen). L’Indiana Jones di Harrison Ford si presenta al bar di Marion, la prima volta che i personaggi si vedono in dieci anni. Marion prende a pugni Indiana e dice: “Ho imparato a odiarti negli ultimi 10 anni”. Quando Indiana dice che non ha mai avuto intenzione di ferire Marion, lei risponde: “Ero una bambina! Ero innamorata! Era sbagliato e tu lo sapevi”. Successivamente, mentre Indiana cerca di scusarsi, Marion dice: “Sai cosa mi hai fatto? Alla mia vita?”.

Il film I predatori dell’arca perduta non fornisce alcun contesto per la conversazione avvenuta in suddetta scena, lasciando molti spettatori a chiedersi cosa potrebbe essere successo tra Indiana e Marion. In una recente intervista con Uproxx per celebrare l’uscita del Blu-ray 4K del film, l’attrice ha parlato della scena e di come non abbia mai visto “problemi legali” nella relazione tra i due.

Immagino che c’erano alcune sfumature sinistre. Avevo 16 anni. Non lo so. Questo è sempre quello che ho immaginato. Lei aveva 16 anni, lui 26. Ed era lo studente di suo padre. Il tutto è rimasto molto misterioso. Non sappiamo nemmeno cosa sia successo tra i due. Voglio dire, magari si sono baciati un paio di volte e lei ne è rimasta sconvolta, o magari lui non voleva impegnarsi con qualcuno di così giovane. Forse aveva paura della reazione di mio padre. Non sappiamo quali erano le circostanze. Quando qualcosa è così vago puoi immaginartelo come vuoi. Io credo che lei fosse solo innocente, ma non una bambina come dice. Aveva 16 anni. Non penso a lui come a un pedofilo.

Karen Allen durante l’intervista ha anche rivelato che il pugno che dà ad Harrison Ford in quella scena era vero (così come le prove prima del ciak)! “Era leggermente infastidito. Ma voglio dire, succede. Non avevo mai preso a pugni nessuno prima d’ora. Quindi mi stavano mostrando come farlo, e stavo facendo del mio meglio. Per quanto mi riguarda è il suo mento che si è messo in mezzo”.

In un’altra intervista l’attrice ha parlato di un eventuale spin-off sul suo personaggio, Marion. La produzione sta vagliando l’ipotesi.

Leggi anche – Indiana Jones compie 40 anni: in arrivo le nuove edizioni da collezione

Ultime notizie

Faye Dunaway e Marcello Mastroianni: i dettagli di un passione clandestina e bruciante, nata sul set di un profetico film

Faye Dunaway, attrice statunitense vincitrice dell'Oscar nel 1977 per Quinto potere e di numerosi altri riconoscimenti, è stata una...

Articoli correlati