Indiana Jones 5: trovato morto un membro della crew

Uno dei professionisti che stava lavorando all'atteso quinto capitolo delle avventure archeologiche di Indiana Jones è stato trovato morto.

Lutto sul set dell’atteso nuovo capitolo di Indiana Jones

Uno dei professionisti che stava lavorando all’atteso quinto capitolo delle avventure archeologiche di Indiana Jones è stato trovato morto. Nic Cupac, un operatore di ripresa di 54 anni – che aveva lavorato anche sul set di franchise come Harry Potter, Star Wars e Jurassic Parkè stato trovato morto nella sua stanza d’albergo in Marocco, dove stanno attualmente avendo luogo le riprese del film con Harrison Ford. Le autorità devono ancora rivelare la causa del decesso, ma il New York Post riporta che è morto per cause naturali. Il Post, che per primo ha riportato la notizia, afferma che la Disney non ha ancora risposto alla loro richiesta di un commento. Non è chiaro se la morte di Cupac ritarderà le riprese del film. Di recente l’operatore di ripresa Cupac aveva lavorato a Venom: La Furia di Carnage, il sequel del franchise con protagonista Tom Hardy.

Si presume che Indiana Jones 5 sarà l’ultima volta di Harrison Ford nei panni dell’avventuriero col fedora, apparso per la prima volta nel film del 1981 I predatori dell’arca perduta. La sua ultima apparizione come Dr. Jones è stata nel 2008 in Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, un successo commerciale ma una delusione per fan e critici. Da quando è iniziata la produzione del quinto capitolo ci sono stati numerosi ritardi, anche a causa del covid. Inoltre, Harrison Ford si è infortunato alla spalla e ha avuto bisogno di tre mesi di tempo per rimettersi in sesto. Giuste qualche settimana fa Disney ha rimandato la data d’uscita del film di un anno. Indiana Jones 5 sarebbe dovuto uscire nei cinema questa estate, poi la prossima, e ora è atteso per l’estate 2023.

James Mangold dirige il film da una sceneggiatura che ha scritto insieme ai suoi collaboratori Jez e John-Henry Butterworth. Protagonisti del film, al fianco di Harrison Ford, sono Phoebe Waller-Bridge, Mads Mikkelsen, Thomas Krestschmann, Boyd Holbrook, Toby Jones, Shaunette Renée Wilson e Antonio Banderas.

Articoli correlati