Indiana Jones 5: grave infortunio sul set per Harrison Ford

Nonostante il suo infortunio, le riprese del quinto capitolo di Indiana Jones continueranno.

Da leggere

Cento Giorni di Felicità: il libro di Fausto Brizzi diventa un film in Cina

La Bridging the Dragon, l'associazione che raccoglie produttori cinematografici sino-europei, ha raggiunto un accordo con la società di produzione...

The Flash: il Batman di Ben Affleck sfreccia tra le strade di Glasgow [FOTO]

Le riprese di The Flash continuano senza sosta. Le nuove foto rubate dal set apparse nelle ultime ore sul...

Chi è Callum Turner? Biografia, carriera e vita privata dell’affascinante attore del film Netflix L’ultima lettera d’amore

Forse guardando il film L’ultima lettera d’amore, prodotto da Netflix, avete messo gli occhi sull’affascinante Callum Turner. Sebbene non...

Anche Indiana Jones gli anni cominciano a farsi sentire. Come riporta Deadline in esclusiva, Harrison Ford si è infortunato gravemente sul set di Indiana Jones 5. L’entità del suo infortunio non è stata ancora resa nota, ma secondo voci di corridoio l’attore si sarebbe infortunato ad una spalla durante una scena di combattimento. Probabilmente Harrison Ford dovrà stare a riposo per qualche settimana, ma le riprese del film continueranno anche senza di lui. Il programma delle riprese, infatti, verrà riconfigurato nelle prossime settimane a seconda dei tempi di recupero dell’attore.

Indiana Jones; Harrison Ford; cinematographe.it

Le riprese di Indiana Jones 5 sono iniziate all’inizio di questo mese a Pinewood e in altre località del Regno Unito. Oltre ad Harrison Ford, il cast del film vede anche Mads Mikkelsen, Phoebe Waller-Bridge, Boyd Holbrook, Shaunette Renée Wilson e Thomas Kretschmann. Il regista di Logan James Mangold prenderà le redini della regia da Steven Spielberg, che è rimasto nel franchise nelle vesti di produttore insieme a Kathleen Kennedy, Frank Marshall e Simon Emanuel. Indiana Jones 5 uscirà nelle sale il 29 luglio 2022.

La saga di Indiana Jones è iniziata nel 1981 con I predatori dell’arca perduta, è poi proseguita con il prequel Il tempio maledetto del 1984, con il sequel L’ultima crociata del 1989 e con Il regno del teschio di cristallo del 2008. In totale la saga ha incassato in tutto il mondo quasi due miliardi di dollari a fronte di un budget complessivo di 281 milioni di dollari.

Ultime notizie

Cento Giorni di Felicità: il libro di Fausto Brizzi diventa un film in Cina

La Bridging the Dragon, l'associazione che raccoglie produttori cinematografici sino-europei, ha raggiunto un accordo con la società di produzione...

Articoli correlati