Il villaggio dei dannati - Cinematographe.it

Il romanzo di John Wyndham su cui si basò il film Il Villaggio dei Dannati di John Carpenter, diventerà una serie tv scritta dal creatore di Hannah

David Farr, che ha scritto The Night Manager e Hanna, sta sviluppando un adattamento televisivo di The Mudwich Cuckoos (I figli dell’invasione), il romanzo di fantascienza di John Wyndham su cui si basa Il villaggio dei dannati, per l’emittente europea Sky. Secondo quanto riferito, Farr trasformerà il progetto in una serie suddivisa in otto episodi per l’emittente di proprietà di Comcast. A differenza di entrambi gli adattamenti cinematografici del 1960 e del 1995, diretti rispettivamente da Wolf Rilla e John Carpenter, non sembra che il film verrà ribattezzato Il villaggio dei dannati. La storia è incentrata su un villaggio inglese, dove tutti coloro che mettono piede in città perdono i sensi, per poi svegliarsi ore dopo senza alcuna spiegazione riguardo quello che gli è accaduto. Mesi dopo, le donne della comunità rimangono incinte di bambini alieni.

L’originale del 1960 fu adattato da MGM ed apparve piuttosto fedele al libro. Il film ha poi avuto anche un sequel nel 1963, Children of the Damned (La stirpe dei dannati, diretto da Anton Leader). Un remake è arrivato poi nel 1995 con protagonisti Christopher Reeve e Kirstie Alley.

Oltre a The Mudwich Cuckoos, lo scrittore Wyndham è famoso per aver scritto The Day Of The Triffids (Il giorno dei trifidi). La sua carriera nel genere fantascientifico iniziò nel 1931 e durò fino alla sua morte nel 1969, il che significa che riuscì a vedere il primo film ma non a rendersi conto dell’impatto che il romanzo avrebbe poi avuto sulla cultura popolare.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE