Il Signore degli Anelli: Viggo Mortensen rivela la misteriosa scena che “non è nemmeno nelle edizioni estese”

La trilogia de Il Signore degli Anelli è uscita nei cinema 20 anni fa, ma ancora ci sono delle scene che devono venir scoperte, persino dai più appassionati!

Da leggere

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Space Jam: A New Legacy, ci sarà anche Michael Jordan?

Don Cheadle conferma che in Space Jam: A New Legacy ci sarà anche Michael Jordan! Da quando è stato annunciato...

Michele Morrone di 365 giorni e le offese shock a Belen Rodriguez: ecco perché non sarebbe il suo prototipo di donna

Michele Morrone ci va giù pesante a chi gli chiede se si fidanzerebbe un giorno con Belen Rodriguez. L’attore...

Viggo Mortensen rivela un flashback di Aragorn e Arwen ne Il Signore degli Anelli che non è mai stato pubblicato!

La trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson negli anni è passata attraverso tagli cinematografici, edizioni estese e, più recente, rimasterizzazioni 4K, ma ancora ci sono delle scene che devono venir scoperte, persino dai più appassionati della trilogia fantasy! In un’intervista per promuovere il suo debutto alla regia, Falling, Viggo Mortensen ha rivelato l’esistenza di una scena flashback che vede coinvolti l’elfa di Liv Tyler Arwen e l’uomo Aragorn di Mortensen, una scena che è stata girata e poi scartata da Jackson.

C’era una scena che abbiamo girato come una sorta di flashback. Era dai giorni del corteggiamento, quando ha incontrato per la prima volta Arwen e l’abbiamo girato appena prima di prenderci una pausa, quindi ero ben rasato e carino. Avevano cercato di farmi sembrare il più giovane possibile. Avevo capelli diversi ed ero vestito come un elfo. Era una scena tratta dal libro in cui i due stanno camminando in questo prato fiorito. Era una bellissima sequenza, ma ovviamente non era necessaria per il film. Non l’ho mai vista, ma mi sono divertito a girare quella scena. Sarebbe bello vederla in realtà, non è nemmeno nelle edizioni estese. 

Il signore degli anelli

Il Signore degli Anelli: Peter Jackson ha scoperto delle “incongruenze visive”

Nell’intervista (che potete leggere QUI) l’attore ha rivelato anche che solo uno dei tre cavalli che aveva acquistato dopo la fine delle riprese è ancora in vita, ed è quello bianco cavalcato da Arwen ne La Compagnia dell’Anello, quando salva Frodo dalla ferita del pugnale Morgul dei Nazgûl, portandolo in fretta a Gran Burrone.

In realtà c’erano tre cavalli che ho comprato, erano in vendita una volta che i film erano finiti. C’erano i due che avevo cavalcato – un sauro e poi il grosso baio che Aragorn cavalca [Brego ndr], ma ho anche comprato il cavallo bianco che Arwen cavalca ne La Compagnia dell’Anello, quando viene inseguita attraverso la foresta dai Cavalieri Neri. La persona che ha fatto quella spettacolare sequenza di equitazione è stata una stuntwoman con la quale ho finito per diventare amica. Sapevo quanto le piaceva quel cavallo, quindi gliel’ho comprato. Quello è ancora in vita, ma gli altri due sono morti. Avevano già una certa età quando abbiamo girato e sono passati 20 anni. 

ViaNME

Ultime notizie

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Articoli correlati