Il Signore degli Anelli: la petizione dei fan contro la presenza di nudità nella serie Amazon

Alcuni fan del Signore degli Anelli hanno lanciato una petizione che non vuole la presenza di scene di nudo nella serie Amazon.

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Alcuni fan del Signore degli Anelli hanno lanciato una petizione che non vuole la presenza di scene di nudo nella serie Amazon in arrivo

La serie Amazon de Il Signore degli Anelli non ha ancora rivelato nessuna immagine in anteprima, ma c’è già molto clamore che la circonda. L’ultima questione in particolare, che ha suscitato molto interesse riguarda una petizione lanciata da parte di alcuni fan che non vuole che ci siano scene di nudità o di sesso nella serie Amazon.

Le voci sulla presunta presenza di scene di nudità e di sesso nella serie Amazon de Il Signore degli Anelli vennero alla luce nel 2020. Questo dettaglio ha messo i fan del lavoro originale di Tolkien in allarme e questo ha portato a una petizione per cercare di impedire che ci siano questo tipo di scene. La petizione proviene dall’account Cathholic Memes su Change.org, e al momento della stesura di questo articolo, ha già acquisito quasi 35.000 firme.

Ecco cosa viene riportato nella petizione:

Amazon Prime Video ha in produzione una nuova serie su Il Signore degli Anelli ambientata prima della trilogia. Hanno assunto “allenatori di intimità” e hanno chiesto agli attori se sono a loro agio con le scene di nudo durante i casting. Il lavoro di Tolkien è sano e pieno di incredibile simbolismo cristiano. L’autore era un devoto cattolico, e il suo ricordo non ha bisogno di essere macchiato con la presenza di nudità gratuita o addirittura scene di sesso. Le creazioni di Tolkien sono sempre state per lo più adatte per le famiglie… Fatele rimanere in questo modo.

La prima stagione della serie Amazon de Il Signore degli Anelli ha già iniziato le riprese, quindi anche se questa petizione dovesse raggiungere il suo obiettivo non è assolutamente detto che il contenuto venga cambiato. Amazon sta investendo molto in questa serie e ha previsto già un potenziale piano di cinque stagioni, una petizione del genere da parte del fandom potrebbe complicare le cose.

I membri del cast precedentemente confermati per la serie televisiva includono Robert Aramayo, Ismael Cruz Córdova, Joseph Mawle, Owain Arthur, Nazanin Boniadi, Tom Budge, Morfydd Clark, Ema Horvath, Markella Kavengh, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers e Daniel Weyman. La serie è scritta da J.D. Payne e Patrick McKay, che sono anche showrunner e produttori esecutivi.

Leggi Anche – Titans – Stagione 3: nuove foto dal set rivelano il costume di Raven

SourceComicbook

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati