Il grande Gatsby - Cinematographe.it

Farris Smith firma Nick, prequel del romanzo Il Grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald da cui sono nati quattro adattamenti cinematografici

Nella notte del 31 dicembre, e quindi con la fine del 2020, scadrà il copyright su uno dei romanzi della letteratura britannica, Il Grande Gatsby. L’opera firmata da Francis Scott Fitzgerald è stata alla base di ben quattro adattamenti cinematografici: il primo, ancora muto, nel 1926, il secondo nel 1949, il terzo nel 1974 ed un quarto risalente al 2013.

Quello diretto da Baz Luhrmann ha visto Leonardo DiCaprio nel ruolo di Jay Gatsby, con Tobey Maguire che ha invece interpretato Nick Carraway. Sarà proprio quest’ultimo personaggio, voce narrante nella versione letteraria dell’opera, al centro dell’attenzione per quanto riguarda quello che sarà il prequel de Il Grande Gatsby. Chiunque vorrà approfondire la storia, potrà farlo a partire dalla prima metà del 2021: è infatti già prevista per il 5 gennaio la pubblicazione del romanzo intitolato Nick, mentre in Gran Bretagna l’uscita avverrà due settimane dopo.

Il grande Gatsby - Cinematographe.it

Gli editori Little, Brown e No Exit Press hanno dichiarato che, attraverso il nuovo romanzo, “Carraway esce da dietro le quinte nella luce dei riflettori”, sottolineando come la storia racconterà la vita di Nick prima dell’incontro con l’enigmatico Jay Gatsby.

Lo scrittore Michael Farris Smith ha spiegato di essersi sentito sempre attratto dal personaggio di Nick, l’antitesi del ricco vicino di casa a Long Island. Smith ha poi aggiunto di aver voluto approfondire un personaggio poco raccontato da Fitzgerald. Il prequel letterario racconterà l’esperienza di Nick durante la prima guerra mondiale, al suo fallimentare amore a Parigi, fino ad arrivare alla vita nel villino confinante con la tenuta di Gatsby.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE