Il Fuggitivo: Harrison Ford protagonista del nuovo film Warner?

La Warner Bros. ha in cantiere un ulteriore capitolo nella saga de Il Fuggitivo, ma al momento è ancora ignoto se i due protagonisti principali, Harrison Ford e Tommy Lee Jones, ritorneranno nel terzo installamento, che non si sa se verrà pensato come un reboot, un remake o addirittura un sequel. Christina Hodson, il cui nuovo dramma Shut In con protagonista Naomi Watts è correntemente in post-produzione, si occuperà della sceneggiatura. Il Fuggitivo è considerato uno dei migliori casi di adattamento da uno sceneggiato TV ad un film, ed è basato sulla serie dell’ABC del 1963, durata quattro stagioni, al cui centro c’era il Dr. Richard Kimble, interpretato da David Janssen, accusato di aver ucciso sua moglie. La serie culminò in un finale che fu visto da quasi la metà della popolazione che possedeva una televisione.

Il ruolo di Richard Kimble fu ricoperto da Harrison Ford nel film, mentre Tommy Lee Jones interpretò lo sceriffo Samuel Gerard, responsabile della cattura di Kimble (e divenne protagonista del sequel del film, U.S. Marshals, uscito nel 1998). Il Fuggitivo divenne uno dei film più importanti degli anni ’90, e la Warner Bros. incassò in tutto il mondo $369 dalla pellicola, portandosi a casa anche quattro nominations agli Oscars di quell’anno, compreso quello per Miglior Film. Il nuovo capitolo de Il Fuggitivo sarà prodotto ancora una volta da Arnold e Anne Kopelson, già responsabili del primo film; la produzione comincerà l’anno prossimo, con una uscita cinema prevista per il 2017.

Fonte: Deadline

Articoli correlati