Henry Cavill ha approfittato della quarantena per giocare senza sosta!

L'attore, che interpreta Geralt di Rivia nella serie The Witcher, è un gamer professionista come dimostrato più volte nel corso della sua carriera.

Henry Cavill durante il lockdown non si è di certo annoiato

Henry Cavill, attore britannico, è un uomo pieno di sorprese. Il divo, nonostante sia attivo nel mondo dell’intrattenimento dal 2000, si è fatto conoscere a partire da Man of Steel (2013) film di Zack Snyder che lo ha visto interpretare il Superman del DCEU. Ebbene, in seguito l’artista ha trovato altre collaborazioni particolarmente redditizie come la sua apparizione in Mission: Impossible – Fallout (2018), in Enola Holmes (2020) e anche la nota serie Netflix The Witcher, che lo vede incarnare l’affascinante cacciatore di mostri Geralt di Rivia.

Ad ogni modo, chi conosce Henry Cavill sa bene quanto sia, in realtà, un gamer sfegatato. Tempo fa, per fare un esempio, aveva pubblicato un video in cui montava, da solo, un PC da gioco ad alte prestazioni. Come non ricordare, inoltre, che l’attore è un grandissimo appassionato dell’MMORPG World of Warcraft, uno dei videogiochi multiplayer più famosi e giocati al mondo. In una recente intervista per Total Film Magazine (riportata da GamesRadar) il divo ha ammesso che, durante il periodo di quarantena, ha giocato proprio ai giochi di The Witcher a difficoltà massima per ingannare il tempo. Non a caso, infatti, l’uomo è un fan della company che ha realizzato il franchise, CD Projekt Red. Ecco le sue parole nel dettaglio.

Ho deciso di metterlo alla difficoltà più difficile possibile per giocare, cosa che ho fatto prima, ed è stato davvero piuttosto stressante! Mi ero completamente dimenticato quanto fosse stressante.

Certo, sarà pure un’attività stressante, ma almeno Henry Cavill non si è annoiato affatto e e anzi, è riuscito a recuperare un po’ di tempo perduto recuperando uno dei suoi hobby preferiti che ovviamente non riesce sempre a seguire tenendo conto della sua carriera attoriale attiva.

Leggi anche Henry Cavill tornerà a essere Superman? “C’è ancora molto da raccontare”

Articoli correlati