Harry Potter, Rupert Grint e la multa per aver riso troppo durante le riprese

L'attore avrebbe accumulato una somma di £ 2.500 da donare in beneficenza per aver trasgredito le regole durante le riprese.

Tom Felton (interprete di Draco Malfoy) ha svelato il metodo utilizzato da Chris Colombus per “punire” il cast di Harry Potter, qualora non rispettasse la buona condotta durante le riprese e, a quanto pare, questo valeva soprattutto per Rupert Grint! Colombus ha diretto i primi due adattamenti cinematografici della saga della Rowling: Harry Potter e la Pietra Filosofale e Harry Potter e la Camera dei Segreti.

Il regista Chris Colombus ha multato Rupert Grint sul set di Harry Potter

Nel libro di Tom Felton Beyond the Wand: The Magic and Mayhem of Growing Up a Wizard, l’attore ha spiegato il singolare metodo utilizzato dal regista. Ogni volta che, durante le riprese, il cast – soprattutto i bambini – rovinavano le scene e mettevano in difficoltà i registi, veniva dato loro un cartellino rosso che gli sarebbe costato 10 sterline di multa. Alla fine delle riprese tutto il denaro racimolato veniva donato in beneficienza.

Ruper Grint, secondo il collega Felton è stato il peggior trasgressore della regola di non disturbare e rovinare le scene, infatti avrebbe ridacchiato durante le riprese dei primi due film. “Credo che abbia investito oltre £ 2.500 solamente durante i primi due film, tale era la sua incapacità di controllarsi quando gli veniva da ridere“, racconta Felton. “Era un buon piano per tenerci sulla retta via, ma non sempre ha funzionato“. Nel libro vengono raccontati aneddoti piuttosto divertenti che hanno coinvolto il cast durante alcune riprese, viene ricordata soprattutto una scena che vede coinvolti dei babbuini che avrebbero provocato le risa degli attori.

Il metodo innovativo del regista Colombus, secondo l’attore che ne racconta i particolari, non sempre funzionava e, nonostante influenzava il cast a mantenere il controllo durante le riprese, certe volte era proprio impossibile resistere alle risate.

Leggi anche Robbie Coltrane e il toccante omaggio di Tom Felton: così Draco Malfoy ricorda Hagrid

Articoli correlati