Harry Potter: J.K. Rowling e il tenero ricordo di Alan Rickman

L'autrice di Harry Potter ha risposto ad una fan italiana su Twitter, condividendo un dolce ricordo legato a Alan Rickman, interprete di Severus Piton.

Da leggere

Faye Dunaway e Marcello Mastroianni: i dettagli di un passione clandestina e bruciante, nata sul set di un profetico film

Faye Dunaway, attrice statunitense vincitrice dell'Oscar nel 1977 per Quinto potere e di numerosi altri riconoscimenti, è stata una...

Can Yaman e Diletta Leotta insieme per Italia-Turchia: in un video la disperazione dell’attore a fine partita

Sugli spalti dello Stadio Olimpico di Roma c’erano due tifosi d’eccezione per la prima gara di Euro 2020. Due...

Sweet Tooth: il cast e i personaggi della serie TV Netflix

Sweet Tooth, serie televisiva Netflix ispirata all'omonimo fumetto post apocalittico di Jeff Lemire, ha debuttato sulla piattaforma streaming americana,...

J.K. Rowling ha condiviso il tweet di una fan ricordando Alan Rickman, interprete di Severus Piton

Nella sera di ieri, martedì 7 aprile, Mediast ha trasmesso Harry Potter – I Doni della Morte – Parte 2, ovvero l’ultimo capitolo della saga. Come prevedibile, i social si sono riempiti dei fan del mago più celebre dell’universo cinematografico e la maggior parte di loro sono tornati ad esprimere il proprio dispiacere per l’epilogo di Severus Piton, personaggio interpretato da Alan Rickman. Un doppio colpo al cuore, pensando non solo alla dipartita di Piton sullo schermo ma anche a quella del suo celebre interprete, venuto a mancare quattro anni fa, poco prima di riuscire a spegnere 70 candeline.

Harry Potter: Daniel Radcliffe parla dei suoi problemi con l’alcolismo

Una fan in particolare, attraverso il suo account Twitter, ha scelto di taggare J.K. Rowling, storica autrice della saga di Harry Potter, esprimendole gratitudine per essere riuscita a creare un simile personaggio e per essere riuscita a convincere l’attore Alan Rickman ad interpretarlo. La risposta della Rowling non si è fatta attendere:

In Harry Potter e la maledizione dell’erede”, Severus Piton fece la sua prima apparizione con le spalle al pubblico. Alla prova generale l’ho visto nella sua lunga parrucca nera e gli occhi mi si sono riempiti di lacrime perché, per una frazione di secondo, il mio cuore irrazionale ha creduto, quando Piton si girò, di vedere Alan.

Ovviamente, J.K. Rowling fa riferimento all’adattamento teatrale di quello che è l’ottavo capitolo letterario della saga. Lo spettacolo di Harry Potter e la maledizione dell’erede andò in scena a Londra nell’estate del 2016, pochi mesi dopo la dipartita di Alan Rickman. Nel vedere di spalle l’attore che avrebbe interpretato Piton, la scrittrice ha sognato e immaginato di rivedere proprio Rickman.

Sin dagli inizi della storia di Harry Potter, quello di Piton ha rappresentato uno dei personaggi più amati, nonostante la sua apparenza così oscura e burbera. Alla fine dei conti, ha dimostrato di essere uno dei più grandi protettori del mago interpretato da Daniel Radcliffe, e questo aspetto ha colpito tutti coloro che, per qualche attimo, avevano creduto in un suo possibile tradimento.

Ultime notizie

Faye Dunaway e Marcello Mastroianni: i dettagli di un passione clandestina e bruciante, nata sul set di un profetico film

Faye Dunaway, attrice statunitense vincitrice dell'Oscar nel 1977 per Quinto potere e di numerosi altri riconoscimenti, è stata una...

Articoli correlati