Harley Quinn Cinematographe

Secondo alcune voci Warner Bros. ha iniziato a pensare a un prossimo film con protagonista Harley Quinn

Da quando ha fatto il suo debutto nella Suicide Squad del 2016, la versione di Margot Robbie della bella e letale Harley Quinn ha affascinato e deliziato il pubblico di tutto il mondo. Tra il suo ruolo in Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) e la sua apparizione nel prossimo film sulla Suicide Squad di James Gunn, i fan stanno vedendo Harley evolversi sul grande schermo in modi fantastici – e sembra che Warner Bros. non abbia intenzione di rallentare questo processo di crescita. Secondo un nuovo report di DCEU Mythic, Warner Bros. ha iniziato “discorsi molto precoci” su quale sarà il prossimo progetto sul grande schermo per la Harley Quinn di Margot Robbie. Sebbene non vi sia alcuna indicazione su ciò che vedremo in quel film, i fan della DC Comics sicuramente speculeranno sul fatto che potrebbe essere un film sulle Gotham City Sirens, ovvero Harley, Poison Ivy e Catwoman! Il film sembra essere stato accantonato dalla Warner Bros. qualche mese fa. Che abbiano cambiato idea?

Gotham City Sirens: David Ayer ha detto che il film DC è ancora in pausa

Il progetto sembra essere nelle mani di David Ayer, regista del primo Suicide Squad. Secondo i rumor, Warner Bros. avrebbe rilasciato Birds of Prey, seguito da Gotham City Sirens, per culminare in un film crossover Birds vs. Sirens. Il perno di questo mini-franchising sarebbe proprio la Harley Quinn di Margot Robbie. Avremmo dovuto avere notizie su questo progetto una volta uscito nelle sale Birds of Prey, in modo che Warner Bros. potesse fare i conti con il box office. Che sia giunto il momento della grande rivelazione? Aspettiamo ulteriori evoluzioni della storia, nel frattempo continuate a seguirci!

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE