Hardy Kruger è morto: addio alla star del cinema tedesco

Kruger è considerato uno dei più grandi attori tedeschi del cinema del dopoguerra.

Hardy Kruger, la star de Il volo della fenice e Hatari!, è morto all’età di 93 anni

La star del cinema tedesco Hardy Kruger è improvvisamente venuto a mancare all’età di 93 anni. L’attore era noto per i suoi ruoli in film d’avventura e storici tra cui I 4 dell’Oca selvaggia, Quell’ultimo ponte e Sfida agli inglesi. La morte di Kruger è stata confermata dall’agente letterario dell’attore, con sede ad Amburgo, Peter Kaefferlein, che ha annunciato oggi che l’attore è morto “improvvisamente e inaspettatamente” mercoledì 19 gennaio, nella sua casa in California.

Considerato uno dei più grandi attori tedeschi del cinema del dopoguerra, Hardy Kruger (che non è imparentato con la celebre Diane Kruger) è apparso in numerosi progetti in lingua inglese degni di nota, tra cui il film del 1957 Sfida agli inglesi. Nella pellicola Kruger interpreta un pilota di caccia tedesco che tenta di sfuggire alla prigionia alleata. Ha anche recitato al fianco di John Wayne nella commedia di Howard Hawks Hatari!, e al fianco di James Stewart, Peter Finch ed Ernest Borgnine ne Il volo della fenice del 1965. Tra i registi che hanno lavorato con Hardy Kruger c’è anche Stanley Kubrick, che lo ha scelto per il ruolo del Capitano Potzdorf in Barry Lyndon (1975).

Kruger ha sposato la sua terza moglie, Anita Park, nel 1978. Dopo essersi ritirato dalla recitazione alla fine degli anni ’80, ha continuato a dirigere documentari e pubblicare una serie di libri. L’agenzia di Kruger ha dichiarato in una dichiarazione: “Il suo calore del cuore, la gioia di vivere e il suo incrollabile senso di giustizia lo renderanno indimenticabile”.

Articoli correlati