Hans Zimmer

Hans Zimmer aveva in precedenza rivelato che dopo Batman V Superman avrebbe preso una pausa dai film di supereroi. In una recente intervista a The West Australian, il compositore sembra aver cambiato idea.

Hans Zimmer potrebbe tornare a comporre colonne sonore per i film di supereroi

È vero, ma accetterò un nuovo progetto solo quando mi troverò davanti a un’idea brillante… Quante persone possono dire di aver composto due temi principali di Batman nella loro vita? Mi serviva, però, un periodo di pausa da tutto ciò, e ho dovuto esprimerlo categoricamente per farlo.

Negli anni ’70 ed ’80 Zimmer ha svolto l’attività di session-man suonando le tastiere in gruppi pop quali Ultravox, The Buggles e Krisma. Successivamente, per quasi tre decenni, ha composto musiche di film di grande successo tra cui Thelma & Louise, A proposito di Henry, Rain Man – L’uomo della pioggia, Il re leone, Il gladiatore, Black Hawk Down, Allarme rosso, La sottile linea rossa, L’ultimo samurai, Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma, Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo, Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare, Il codice da Vinci, Angeli e Demoni, Batman Begins, Il cavaliere oscuro, Il cavaliere oscuro – Il ritorno, Inception, The Rock, Il principe d’Egitto, Spirit – Cavallo selvaggio, La casa degli spiriti, Pearl Harbor, Kung Fu Panda 1, 2 e 3, Rush, Sherlock Holmes, Sherlock Holmes – Gioco di Ombre e tanti altri film che hanno avuto successo anche grazie alle sue colonne sonore.

Nel 2010 firma le colonne sonore di Inception, per cui ottiene numerosi riconoscimenti, e The Pacific, miniserie prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks, per il quale vince un Emmy Award. Nel 2014 realizza anche la colonna sonora di Interstellar, per la quale riceve una nomination all’Oscar alla migliore colonna sonora.

I suoi lavori si basano sulla ricerca di suoni sempre meno tradizionali e sempre più elettronici o campionati. Nella sua carriera ha vinto quattro Grammy Awards, due Golden Globe (su 9 nomination), un classico BRIT Award e un Oscar (su 9 nomination) per le migliori musiche nel 1995. Spesso si fa aiutare dai cosiddetti ”additional composer” o ”assistenti musicali” spesso non accreditati, alcuni dei quali sono Klaus Badelt, Lorne Balfe, Harry Gregson-Williams e altri che fanno parte della compagnia da lui fondata chiamata ”Remote Control Productions”.

È stato anche classificato nella lista dei Top 100 geni viventi alla posizione numero 72, condivisa con il collega John Williams, celebre compositore statunitense.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto