Guardiani della Galassia Vol. 3: I Marvel Studios cercano di far reintegrare Gunn

A quanto pare i Marvel Studios stanno cercando di trovare un compromesso con Disney perché il regista venga reintegrato.

Le ultime notizie che sono uscite online su Guardiani della Galassia Vol. 3 vorrebbero i Marvel Studios al lavoro per trovare il modo di far tornare James Gunn

Guardiani della Galassia Vol. 3 è il terzo cinefumetto MCU che fa parte della storia dedicata agli eroi dello spazio che James Gunn ha guidato fin dal primo film. A lui doveva essere assegnato anche il terzo capitolo della saga, fino a quando non è arrivata la notizia del licenziamento. Deadline riporta quanto segue, tramite una delle sue fonti, che ha dichiarato:

Nessuno ne parla, ma le fonti hanno detto che si stanno svolgendo molte conversazioni tra Marvel Studios e Disney. La Marvel sta cercando di persuadere la Disney a trovare un compromesso che possa portare Gunn a dirigere Guardiani Vol.3, che sarebbe la cosa migliore per il franchise.

Naturalmente nei giorni scorsi, come anche oggi, si sono susseguite diverse notizie sullo stato delle discussioni tra Disney, Gunn e Marvel anche perché, come sapete, era stato inizialmente detto che lo script di Gunn non sarebbe stato assolutamente utilizzato dalla Casa di Topolino, poi che il regista non sarebbe mai tornato a lavorare alla Disney, salvo poi rivelare che è tutto il contrario e che dunque, James Gunn sarebbe attualmente in trattativa per dirigere anche altri progetti Disney in futuro. Insomma, la confusione regna sovrana al momento, ma naturalmente noi continueremo ad aggiornarvi su qualsiasi notizia esca al riguardo.

Guardiani della Galassia Vol. 3 dovrebbe uscire in sala nel 2020 e James Gunn, prima di essere licenziato, stava proprio lavorando allo script.

Articoli correlati