Guardiani della Galassia Vol. 3: nel cast anche un’attrice di The Suicide Squad

Una star di The Suicide Squad si è riunita con il regista James Gunn per Guardiani della Galassia Vol. 3

Il cast di Guardiani della Galassia Vol. 3 si è aggiudicato un’altra star, questa volta prelevata direttamente dal mondo DC. Torna infatti a lavorare con il regista e sceneggiatore James Gunn Daniela Melchior, già interprete di Ratcatcher nell’ultimo film di Gunn, l’acclamato The Suicide Squad. Il regista dell’atteso film dei Marvel Studios ha confermato la notizia su Twitter, aggiungendo che Melchior è “perfetta per il ruolo”, anche se per il momento il ruolo rimane un mistero.

Daniela Melchior interpreta Ratcatcher
Daniela Melchior

“Posso confermare (e confermare che è meravigliosa per il ruolo)”, ha scritto James Gunn sui social, ripubblicando un articolo che annunciava il casting dell’attrice. “Daniela Melchior è una delle persone e degli attori che preferisco in giro e spero che questo sia solo il secondo di molti progetti a cui lavoreremo insieme”. Una Daniela Melchior chiaramente emozionata ha confermato la notizia anche sui propri canali social, scrivendo: “Omg sono scioccata da questo tweet e che questo segreto sia appena uscito”. Ringraziando i fan per il loro supporto, ha aggiunto: “Conserverò le tue parole gentili nel mio cuore”.

Guardiani della Galassia Vol. 3: le riprese sono già finite, ma quando esce?

Guardiani della Galassia Vol. 3 ha terminato le riprese il mese scorso e dovrebbe arrivare nei cinema a maggio 2023, dopo un lungo ritardo a causa del licenziamento di James Gunn, avvenuto nel 2018 in seguito alla riscoperta di alcuni suoi vecchi tweet offensivi. Riflettendo sul suo viaggio con i mitici Guardiani della Galassia, Gunn ha rivelato: “La maggior parte degli ultimi dieci anni della mia vita sono stati spesi lavorando e pensando ai Guardiani. Ho ancora una lunga strada davanti a me con gli effetti visivi e l’editing, ma è stato comunque importante per me. È in qualche modo semplice spiegare agli altri quanto amo questo cast e la troupe. È più difficile spiegare quanto amo questi personaggi – che li vedo come parte di me stesso e parte di coloro che amo, e li filmo, e scrivere le loro parole, è un modo per esprimere quell’amore.”

Articoli correlati