Guardiani della Galassia: James Gunn svela perché non ha introdotto Nova nell’MCU

Il supereroe è un'altra figura che orbita intorno agli Avengers galattici.

Guardiani della Galassia è decisamente uno dei franchise più importante del mondo Marvel Studios: da perfetti sconosciuti nell’universo di Kevin Feige, gli Avengers galattici, grazie a James Gunn, sono diventate delle figure di riferimento, con due film, usciti nel 2014 e 2017, che hanno ottenuto davvero tanto successo. Con il terzo capitolo che chiuderà definitivamente le avventure relative a questi interessanti personaggi, ecco che però emergono alcune informazioni sulla gestione del gruppo capitanato da Star-Lord (Chris Pratt). Molti, infatti, si sono chiesti come mai proprio Gunn non ha approfittato dei tre film per introdurre un personaggio collegato ai Guardiani della Galassia, ovvero Nova.

Guardiani della Galassia, Guardians of the Galaxy, Guardiani della galassia, cinematographe.it

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà a maggio 2023 negli Stati Uniti

In una recente intervista per il canale YouTube Phase Zero (come riportato da CBR), il cineasta ha proprio parlato di quest’elemento assente in Guardiani della Galassia, ammettendo che non voleva avere un altro personaggio umanoide nel team degli Avengers galattici e che già Peter Quill era utile al suo scopo.

È semplicemente un personaggio troppo grande e sembrava troppo… non volevo… Fin dall’inizio, quando sono entrato a far parte dei Guardiani, non volevo avere due esseri umani. “olevo avere un essere umano in modo che potesse essere circondato da questo mondo di alieni. E poi ci siamo resi conto a poco a poco che tutti questi personaggi sono unici nel loro genere.

Per quanto all’interno del primo Guardiani della Galassia è presente la Nova Corps., ciò non ha implicato l’introduzione per l’appunto di Nova che però, secondo alcuni report, potrebbe comunque essere inserito all’interno del Marvel Cinematic Universe, ma con un prodotto totalmente scollegato dall’universo di Gunn con un approccio analogo a quanto fatto con lo speciale dedicato a Licantropus, quindi un titolo spin-off e indipendente rispetto al resto. Chiaramente non abbiamo niente in mano per ora e quindi tocca attendere un’eventuale ufficializzazione.

Leggi anche Guardiani della Galassia Vol. 3: il film racconterà le origini di Rocket

Articoli correlati