Tom Hanks Greyhound - Cinematographe.it

Tom Hanks, protagonista di Greyhound, si è lamentato dell’uscita del film che avverrà direttamente in streaming sulla piattaforma AppleTv+

Senza dubbio, in un 2020 più caotico che mai, Greyhound è diventato a mani basse uno dei film più promettenti di questa seconda metà dell’anno. La sua ambientazione, la sua fattura tecnica o semplicemente per il fatto di avere Tom Hanks protagonista.

Leggi anche: Tom Hanks, “Chi non indossa la mascherina si deve vergognare

Fortunatamente o sfortunatamente, Apple si è garantito l’aggiunta esclusiva del film nel catalogo ancora limitato della sua piattaforma streaming, strappando a Sony Pictures la prima cinematografica dell’adattamento del romanzo di C. S. Forester. Una manovra che ha fatto storcere il naso a Tom Hanks, deluso dal fatto che Greyhound non arriverà nei cinema. Lo stesso Tom Hanks ha descritto questo fatto come “una tremenda vergogna” in un’intervista rilasciata a The Guardian. L’attore ha aggiunto quanto segue:

Non intendo far arrabbiare i miei capi supremi con Apple, ma c’è una differenza quando si tratta di qualità del suono e dell’immagine.

Con queste parole di Hanks si riapre l’eterna battaglia tra uscita tradizionale e streaming, con l’attore che si schiera con chi reputa che non ci sia nulla che eguagli l’esperienza di godersi un film davanti a uno schermo gigante e un buon sistema audio calibrato.

Greyhound uscirà il 10 luglio 2020 su Apple TV +

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE