Gremlins: a quale animale si è ispirato Joe Dante per Gizmo e i suoi “amici”? Tutte le caratteristiche dei Mogwai

Le caratteristiche e le origini di Gizmo e i Mogwai, i protagonisti del cult del 1984 di Joe Dante, Gremlins.

Gremlins è il film fantastico del 1984, diretto da Joe Dante, e diventato un grande cult del cinema per bambini. Pellicola apprezzata dalla critica e dal pubblico, ha ottenuto nel corso degli anni un grande successo grazie al mix tra il genere horror, la commedia e il fantasy. Il film racconta la storia del padre di Billy, che cerca un bel regalo di Natale da fare per suo figlio. Trova nel negozio di Mr. Wing un cucciolo di Mogwai, Gizmo. Per poter avere una buona convivenza con l’animale, basta non esporlo alla luce del sole, non usare l’acqua su di lui e non dargli da mangiare dopo la mezzanotte. Quando le regole vengono inevitabilmente infrante, Gizmo si riprodurrà asessualmente creando tanti Gremlins raccapriccianti e pericolosi. Ma parlando dei Mogwai, vi siete mai chiesti da dove arriva la strana biologia di questi esseri?

Le origini delle caratteristiche fisiche dei Mogwai

gremlins, cinematographe.it

I Mogwai sono piccole creature con grandi occhi e orecchie larghe, senza coda e camminano su due zampe. Non possono essere esposti alla luce diretta del sole o artificiale perché altrimenti potrebbero morire. Quando vengono a contatto con l’acqua invece possono riprodursi asessualmente. Anche se sono particolarmente pacifici, se mangiano dopo la mezzanotte diventano delle orribili creature con la pelle a scaglie e artigli, i cosiddetti Gremlins.

La parola Mogwai deriva dal cantonese e significa “Demone” o “Spirito Malvagio”. Secondo lo scrittore George Gipe, che ha scritto le origini e la storia dei Mogwai, possiamo scoprire che questi animaletti possono vivere migliaia di anni e non hanno un linguaggio comune. Essi non sono animali che si sono evoluti tramite un processo naturale, ma sono il prodotto dello scienziato Mogturmen, intenzionato a creare una specie molto intelligente, gentile e che potesse riprodursi velocemente. Quando però lo scienziato capisce che il mondo non è ancora pronto per questo suo dono, allora interrompe gli esperimenti. Nel frattempo scopre anche il lato Gremlins di questi animali, che è sicuramente più pericoloso. Ormai era però troppo tardi, perché questi esseri furono già inviati su tutti i pianeti, compresi la Terra.

Leggi anche Il Grinch: la storia vera che ha ispirato il personaggio vi sorprenderà: ecco perché! 

Articoli correlati