Gotham Awards 2022: Everything Everywhere All at Once è il miglior film. L’elenco completo dei vincitori

La lista completa dei vincitori della 32ª edizione dei Gotham Awards. Everything Everywhere All at Once è stato l'unico progetto ad ottenere due riconoscimenti.

I Gotham Awards 2022 – premi assegnati al cinema indipendente dal 1991 – hanno segnato il trionfo di uno dei titoli più folli ed apprezzati dell’anno, Everything Everywhere All at Once, il quale diventa quindi uno dei frontrunner indiscussi per la vittoria agli Oscar. I Gotham Awards sanciscono infatti l’apertura della cosiddetta “stagione dei premi”, dando una direzione spesso imprevedibile alla corsa all’ambita statuetta. La 32ª edizione – tenutasi ieri, 28 novembre – ha visto poi il trionfo di altri film molto attesi, fra cui Tár ed Aftersun. Le pellicole – o le serie tv – candidate non devono infatti superare il budget di 35 milioni di dollari. Michelle Williams ed Adam Sandler hanno ottenuto il premio speciale alla carriera, mentre l’Iconic Tribute è stato assegnato a Sidney Poitier, scomparso lo scorso gennaio.

Gotham Awards 2022 – La lista completa dei vincitori

Everything Everywhere All At Once - Cinematographe.it
  • Miglior Film
  • Aftersun
  • The Cathedral
  • Dos Estaciones
  • Everything Everywhere All at Once – VINCITORE
  • Tár
  • Miglior documentario
  • All That Breathes – VINCITORE
  • All the Beauty and the Bloodshed
  • I Didn’t See You There
  • The Territory
  • What We Leave Behind
  • Best International Feature
  • Athena
  • Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Il corsetto dell’imperatrice (Corsage)
  • La donna del mistero (Decision to Leave)
  • La scelta di Anne – VINCITORE
  • Saint Omer
  • Bingham Ray Breakthrough Director Award (Per il miglior regista esordiente)
  • Charlotte Wells (Aftersun) – VINCITRICE
  • Owen Kline (Funny Pages)
  • Elegance Bratton (The Inspection)
  • Antoneta Alamat Kusijanovi for (Murina)
  • Beth de Araújo for (Soft & Quiet)
  • Jane Schoenbrun for (We’re All Going to the World’s Fair)
  • Miglior sceneggiatura
  • After Yang di Kogonada
  • Armageddon Time di James Gray
  • Catherine, Called Birdy di Lena Dunham
  • Tár di Todd Field – VINCITORE
  • Women Talking di Sarah Polley
  • Miglior attore\attrice
  • Cate Blanchett (Tár)
  • Danielle Deadwyler (Till) – VINCITRICE
  • Dale Dickey (La canzone di Faye A Love Song)
  • Colin Farrell (After Yang)
  • Brendan Fraser (The Whale)
  • Paul Mescal (Aftersun)
  • Thandiwe Newton in (God’s Country)
  • Aubrey Plaza in (Emily the Criminal)
  • Taylor Russell (Bones and All)
  • Michelle Yeoh (Everything Everywhere All at Once)
  • Miglior attore\attrice non protagonista
  • Jessie Buckley (Women Talking)
  • Raúl Castillo (The Inspection)
  • Hong Chau (The Whale)
  • Bryan Tyree Henry (Causeway)
  • Nina Hoss (Tár)
  • Noémie Merlant (Tár)
  • Ke Huy Quan (Everything Everywhere All at Once) – VINCITORE
  • Mark Rylance (Bones and All)
  • Gabrielle Union (The Inspection)
  • Ben Whishaw (Women Talking)
  • Miglior attore\attrice emergente
  • Anna Cobb (We’re All Going to the World’s Fair)
  • Frankie Corio in (Aftersun)
  • Anna Diop in (Nanny)
  • Gracija Filipovic (Murina) – VINCITRICE
  • Kalie Reis in (Catch the Fair One)
  • Serie rivelazione – Long Format (oltre 40 minuti)
  • Pachinko (La moglie coreana) – VINCITORE
  • Scissione (Severance)
  • Station Eleven
  • This Is Going to Hurt
  • Yellowjackets
  • Serie rivelazione – Short Format (meno di 40 minuti)
  • Abbott Elementary
  • As We See It
  • Mo – VINCITORE
  • Rap Sh!t
  • Somebody Somewhere
  • Migliore docu-serie rivelazione
  • The Andy Warhol Diaries
  • The Last Movie Stars
  • Mind over Murder
  • The Rehearsal
  • We Need to Talk About Cosby – VINCITORE
  • Miglior attore\attrice rivelazione in una miniserie
  • Bilal Baig (Sort Of)
  • Ayo Edebiri (The Bear)
  • Janelle James (Abbott Elementary)
  • Minha Kim (Pachinko)
  • Matilda Lawler (Station Eleven)
  • Britt Lower (Scissione – Severance)
  • Melanie Lynskey (Yellowjackets)
  • Zahn McClarnon (Dark Winds)
  • Sue Ann Pien (As We See I)
  • Ben Whishaw (This is Going to Hurt) – VINCITORE

Leggi anche Michelle Williams riceverà un Premio alla Carriera ai Gotham Awards 2022

Fonte: Vulture

Articoli correlati