God Fearing Man - cinematographe.it

Inizia la produzione di God Fearing Man, il dramma televisivo da un’idea del celebre regista Stanley Kubrick

Un dramma televisivo di alto livello, basato su una sceneggiatura originale del famoso regista Stanley Kubrick, è il primo progetto della lista per la nuova società di produzione europea Media Musketeers. God Fearing Man è stato uno dei due progetti iniziali annunciati recentemente dalla società, che è stata lanciata ufficialmente in aprile dall’ex dirigente della Warner Bros, Chris Law e dagli ex dirigenti Apple Sebastien Janin e Andy Docherty.

God Fearing Man è basato su un libro di Herbert Emerson Wilson e la sceneggiatura originale è di Kubrick; racconta la vera storia di un ministro della Chiesa canadese trasformato in uno scassinatore che divenne uno dei rapinatori di banche più celebre nella storia degli Stati Uniti.

Media Musketeers collaborerà con il produttore indipendente britannico ForLan Films per il progetto. ForLan ha sviluppato il progetto come un dramma televisivo di quattro ore, collaborando con Philip Hobbs, che è stato co-produttore del film Full Metal Jacket di Kubrick. Hobbs produrrà insieme a Steve Lanning di ForLan. Janin e Docherty saranno i produttori esecutivi. Media Musketeers collabora con ForLan Films anche per la serie multimediale Pulse. La nuova società investirà in entrambi i progetti, sviluppati da ForLan, con Media Musketeers che gestisce anche la distribuzione internazionale. Entrambi gli show entreranno in produzione nel 2020.

Pulse è un dramma di fantascienza in otto parti ambientato nel mondo degli sviluppatori di giochi per console. Scritto da Stephen R. Clarke, vede la vita cominciare a imitare l’arte mentre i protagonisti chiave dello spettacolo iniziano ad abitare in un mondo simile a quello che hanno creato nei loro giochi, in seguito a un evento catastrofico.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto