Furiosa, Chris Hemsworth confessa: “Avevo paura di rovinare il film”

L'interprete di Thor ha ammesso che gli ci sono voluti due anni per comprendere pienamente il villain di Furiosa.

Il prequel di Mad Max: Fury Road, il film del 2015 amato da pubblico e critica, è una delle nuove uscite più attese del prossimo futuro cinematografico. Grazie ad un cast ricco di talenti e star amate dal pubblico, come Chris Hemsworth e Anya Taylor-Joy, la pellicola sarà certamente un grandissimo successo. Il film originale, diretto da George Miller, è uno dei veri e propri cult del cinema contemporaneo, lasciando un’impronta forte sia nel pubblico che nella critica.

Hemsworth, in un ruolo che sembra uscire leggermente fuori dal suo normale repertorio che lo vede in grande parte interpretare un eroe o un soldato in azione, sarà il villain del film. Ma quali sono le sue impressioni al riguardo? La star, nonostante il grande successo, ha sicuramente avuto molti dubbi ed insicurezze riguardanti il suo personaggio. Infatti, ha ammesso di aver impiegato circa due anni per riuscire a calarsi pienamente nella parte, comprendendo il suo villain.

Ma non è l’unico timore che la star ha avuto: ecco cosa ha raccontato durante un’intervista.

Furiosa, Chris Hemsworth e quella paura di rovinare un franchise amato dal pubblico

In una recente intervista, infatti, l’attore ha parlato candidamente delle sue difficoltà a poter entrare pienamente nella parte che gli è stata affidata durante le riprese dell’atteso sequel. ““Ho appena finito di girare Furiosa di George Miller. Di solito quando ricevo un copione riesco a capire alla prima, o al massimo alla seconda lettura, il personaggio che devo interpretare. Purtroppo non è stato così con questo film. Ci sono volute quasi quattro settimane di riprese e poi ho iniziato a capire. Ero spaventato a morte e pensavo che rischiavo di far deragliare uno dei franchise più iconici di sempre. Pensavo di rovinare Mad Max” – ha dichiarato la star.

L’uscita nelle sale è fissata al 24 maggio 2024. Hemsworth, dal canto suo, ha deciso di prendere una piccola pausa dalla recitazione dopo aver scoperto di essere a rischio di Alzheimer precoce.

Articoli correlati