Forrest Compton

L’attore Forrest Compton è morto a 94 anni a causa del coronavirus

Forrest Compton, noto per il suo ruolo nella lunga soap opera Ai confini della notte, è morto domenica dopo complicazioni dovute al COVID-19. Aveva 94 anni.

Compton è nato il 15 settembre 1925 a Reading, in Pennsylvania. Ha prestato servizio con la 103a divisione di fanteria in Francia durante la seconda guerra mondiale e poi si è iscritto allo Swarthmore College dove ha studiato legge e scienze politiche prima di cambiare in lingua inglese. Ha quindi iniziato a recitare in produzioni teatrali scolastiche prima di laurearsi e ha iniziato a studiare recitazione alla Yale Drama School insieme al suo compagno di classe, l’attore Paul Newman.

Oltre a interpretare il procuratore distrettuale Mike Karr in Ai confini della notte, Compton è apparso nella serie della CBS Gomer Pyle: USMC insieme a Jim Nabors e Frank Sutton nei panni del Tenente colonnello Edward Gray. Ha continuato ad apparire nelle famose soap opera As the World Turns, One Lie to Live e All My Children. Ha recitato nella serie NBC The Troubleshooters ed è apparso al fianco di Christopher Walken nel film del 1991 McBain.

Altri suoi crediti televisivi includono The Twilight Zone, That Girl, My Three Sons, 77 Sunset Strip, Mayberry RFD, Mannix.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE