Filming Italy Sardegna Festival - Cinematographe.it

Dal 22 al 26 luglio 2020 si terrà a Cagliari la nuova edizione del Filming Italy Sardegna Festival che vedrà Claudia Gerini presidente di giuria

Nella seconda metà del mese di luglio prenderà il via la terza edizione del Filming Italy Sardegna Festival, pronto a richiamare anche quest’estate addetti ai lavori e appassionati di cinema negli spazi del Forte Village di Cagliari. Nel corso delle sue precedenti edizioni, la rassegna ideata da Tiziana Rocca ha ospitato grandi nomi del cinema italiano e internazionale, tra cui Paola Cortellesi, Eva Longoria, Darren Criss e Gabriele Muccino. Per quanto riguarda l’edizione 2020, è stato reso noto che sarà Ilenia Pastorelli (David di Donatello per Lo chiamavano Jeeg Robot) a ricoprire il ruolo di madrina, mentre Claudia Gerini sarà la presidentessa della giuria dedicata ai cortometraggi. Sul fronte internazionale, segnaliamo la presenza di Matt Dillon come presidente onorario del Filming Italy Sardegna Festival.

Tiziana Rocca, ideatrice e direttrice del festival, ha dichiarato:

Sono particolarmente orgogliosa di poter annunciare questa terza edizione di Filming Italy Sardegna Festival, che ho fortemente voluto proprio in questo periodo così difficile per la cultura e per l’intero settore dell’audiovisivo. Stiamo vivendo un momento storico unico nel suo genere e dei giorni davvero delicati, soprattutto per il cinema, che sta affrontando la riapertura delle sale tra scarsa presenza di pubblico e direttive molto difficili da attuare. Proprio per questo, il festival è una delle poche manifestazioni italiane rivolte al pubblico di cinema e televisione, che faccia interagire i personaggi del piccolo e del grande schermo con lo spettatore, motore unico della riuscita di un prodotto culturale.

Tiziana Rocca ha poi parlato della tipologia di Festival che si terrà a Cagliari dal 22 al 26 luglio 2020, con un’apertura al digitale ed un occhio di riguardo per i diritti delle donne:

Per adeguarci alla situazione, una delle tante novità di quest’anno sarà la multimedialità del Festival, che metterà a disposizione un’area virtuale in modo da dare a tutti la possibilità di seguire i numerosi eventi che stiamo definendo in questi giorni. Anche questa edizione sarà dedicata alle donne, sono molto orgogliosa infatti di proseguire la collaborazione con Women in Film Italia, importante organizzazione che da anni si batte per i diritti delle donne. E sono molto felice di avere una donna forte e determinata come Ilenia Pastorelli nel ruolo di madrina del festival. Auspico che il Filming Italy Sardegna Festival possa, per quanto possibile, dare una spinta a questa ripartenza del settore ed essere un segno di speranza e di ottimo auspicio per il futuro.

Per rimanere sempre aggiornati sul programma del festival, è disponibile il sito ufficiale www.filmingitalysardegnafestival.it.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE