Festival du Film Italien di Annecy: il programma

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Il cinema italiano fa il giro del mondo e questa non è una novità. Diversi sono, infatti, le vetrine cinematografiche dedicate alle pellicole prodotte e realizzate nel nostro Paese. Da qualche anno, precisamente dal 2010, è nato un festival itinerante, il Movie Mov, che promuove il nostro cinema nel lontano Oriente. Più vicino, invece, oltre le alpi e sin dal 1983, si svolge il Festival du Film Italien di Annecy. La kermesse porta ogni anno e nel mese di ottobre nella cittadina francese i migliori film italiani del momento. È una grande festa del cinema italiano, strutturata in: Concorso, che viene differenziato tra Film e Documentari, Lezioni di cinema, Eventi speciali e Anteprime.

Per la 32esima edizione, l’Annecy Cinéma Italien ha organizzato una Lezione di cinema con Luciano Tovoli, indiscutibile Direttore della Fotografia, prevista per sabato 11 Ottobre. Prima e dopo l’incontro saranno proiettati alcuni film a cui ha lavorato, tra questi Il generale dell’armata morta dello stesso Tovoli e Professione Reporter di Michelangelo Antonioni.

Le serate Evento, invece, avranno come protagonisti i volti noti del nostro cinema. Saranno proposti: La sedia della felicità di Carlo Mazzacurati, Il giovane favoloso di Mario Martone, Felice chi è diverso e L’Intrepido di Gianni Amelio, L’amore non perdona di Stefano Consiglio, Incompresa di Asia Argento, L’Ultima ruota del carro di Giovanni Veronesi, Amore Carne di Pippo Delbono, Il capitale umano di Paolo Virzì, In grazia di Dio di Eduardo Winspeare, Anime Nere di Francesco Munzi, Sotto una buona stella di Carlo Verdone e Le Meraviglie di Alba Rohrwacher.

Per quanto riguarda la gara, e quindi i film in Concorso, i titoli sono in totale 8. Alcuni sono già usciti in sala e altra no. Noi siamo Francesco di Guendalina Zampagni verrà presentato in anteprima mondiale e dovrà fare i conti con Bolgia Totale di Matteo Scifoni, Noi 4 di Francesco Bruni, Perfidia di Bonifacio Angius, Più buio di mezzanotte di Sebastiano Riso, Il venditore di medicine di Antonio Morabito, Il sud è niente di Francesco Mollo e La mafia uccide solo d’estate di Pif.

Il Festival du Film Italien di Annecy porta in Francia alcuni tra i titoli migliori prodotti nel nostro paese tra il 2013 e il 2014. La manifestazione cinematografica si svolgerà dall’8 al 14 Ottobre, in contemporanea con il Festival di Londra, al quale purtroppo non partecipa nessun film italiano. Sosteniamo quindi il nostro cinema, se pur da lontano, curiosi di sapere quale tra le 8 pellicole in Concorso si aggiudicherà il Grand Prix Annecy Cinéma Italien.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articolo precedentePOSH: recensione
Articolo successivoAnnabelle a Roma: itinerario art & food

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati