Fantafestival 2018 Ruggero Deodato Cinematographe.it

Giunto quest’anno alla sua 38° edizione, il Fantafestival è la manifestazione dedicata al cinema del fantastico, appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del genere

Manca ormai poco all’inizio del Fantafestival, la mostra internazionale del film di fantascienza e del fantastico, giunto quest’anno alla sua 38° edizione.

Un’edizione ricca di appuntamenti interessanti e imperdibili per tutti gli amanti del genere, ma che vedrà soprattutto la partecipazione di tanti ospiti. Tra questi troveremo il regista Ruggero Deodato, che ha scelto il Fantafestival di quest’anno per presentare il suo ultimo film. Si tratta di Ballad in Blood, progetto che prende spunto dall’omicidio della giovane Meredith Kercher, avvenuto a Perugia nel 2007. La proiezione del film è organizzata in collaborazione con l’associazione culturale Nel Blu Studios.

Leggi la nostra recensione di Ballad in Blood

I due nuovi direttori artistici del Fantafestival, Marcello Rossi e Luca Ruocco, hanno scelto di affidare al regista l’apertura della manifestazione. Deodato inoltre sarà protagonista anche di un altro imperdibile appuntamento: la presentazione di Cannibal Holocaust 2, un volume illustrato edito da Edizioni NPE, che raccoglie il trattamento inedito del sequel mai girato del suo film cult.

Nato a Potenza nel 1939, Ruggero Deodato si dedica inizialmente alle commedie e i polizieschi all’italiana, cambiando poi rotta e dedicando tutta la sua attenzione al genere horror. L’ospite del Fantafestival ha firmato così alcuni dei lungometraggi che hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo, finendo per influenzare il lavoro di registi come Oliver Stone, Quentin Tarantino e Eli Roth. Tra i suoi film più celebri ricordiamo Cannibal Holocaust, considerato tra i più inquietanti e controversi del cinema italiano: tutte caratteristiche che hanno finito per etichettarlo come Monsieur Cannibal.

L’appuntamento con Ruggero Deodato al Fantafestival è per mercoledì 5 dicembre al My Cityplex Savoy: pronti per incontrare uno dei registi più amati dell’horror italiano?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto