Diario dal RomaFF9. Marco Risi, Geraldine Chaplin e I Guardiani della Galassia

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Diario dal RomaFF9. Marco Risi, Geraldine Chaplin e I Guardiani della Galassia

Dopo un fine settimana di tappeto rosso, luci, fan e sale sold out, arriva la quiete al Festival Internazionale del Film di Roma (RomaFF9). Mancano ancora quattro giorni alla sua conclusione, il programma è quasi esaurito e ancora non è stato individuato il film migliore e vincente. Ma non temete, ancora qualcosa di interessante è rimasto, ne sono l’esempio i protagonisti di oggi: Marco Risi, Geraldine Chaplin e la Marvel con I Guardiani della Galassia.

Il film di Marco Risi, dal titolo Tre Tocchi, è stato il primo della mattinata. Una pellicola meta-cinematografica, che racconta la storia di sei uomini diversi tra loro per carattere e cultura, ma accomunati dal sogno di diventare attori affermati. Sei storie che si intrecciano e concentrano in una squadra di calcetto. Sei personaggi “pirandelliani” alla ricerca di se stessi.
Una trama interessante, se non fosse che alla fine della proiezione nessuno ha battuto le mani. Forse perché viene fuori un Risi un po’ arrugginito rispetto al solito e a tratti maschilista, a causa della totale assenza di protagoniste donne, come se non esistessero attrici. Infatti, i personaggi femminili all’interno del film sono pochissimi. Si tratta di donne in secondo piano, frustrate, violentate e sole.

A seguire al RomaFF9 è stato presentato il film Dolares de Arena, che ha come sua protagonista la figlia del grande ed ineguagliabile Chaplin. Un film tratto da un romanzo ambientato nelle vicinanze di Santo Domingo. La storia di una donna sola e innamorata di una ragazzina. Le vicende controverse di un amore tra la signora anziana e la giovane, legate da un sentimento intimo ma di convenienza. E vedere il personaggio di Geraldine Chaplin soffrire per un sentimento non ricambiato in una interpretazione così limpida, per nulla forzata, non può che fare esclamare: è sempre brava!

romaff9

Ed in fine sono arrivati loro, i fantastici Guardini della Galassia. Che dire: la Marvel sta conquistando il mondo. Ogni pellicola da loro prodotta sfiora il capolavoro. Appassiona lo spettatore, lo fa sognare e divertire.
Da domani il film sarà in sala anche in Italia e il successo di botteghino è assicurato. Nessuna anticipazione o commento, basti sapere che la colonna sonora terrà il pubblico ancor più allegro e disteso. Un vero inno alla felicità e al fanciullino che si nasconde in ognuno di noi.
Quasi quasi vien voglia di rimpiangere che I Guardiani della Galassia, presentato dal Festival del Cinema in collaborazione con Alice nella Città, sia un film Fuori Concorso. Meriterebbe il Premio!

Da non dimenticare gli appuntamenti di domani: masterclass con Geraldine Chaplin, Maverick del Futuro al regista Aleksey Fedorchenko e presentazione di  Stonehearst Asylum nuovo film di Brad Anderson.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articolo precedenteE se Mario Bava…?
Articolo successivoDue nuove clip per Una folle passione

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati