Festa del Cinema di Roma 2022: il programma della 17esima edizione

L'evento si terrà all'Auditorium Parco della Musica dal 13 al 23 ottobre 2022.

Come ogni anno dal 2006, la Festa del Cinema di Roma si appresta a tornare nella Capitale dal 13 ottobre al 23 ottobre 2022. L’evento – organizzato da Roma Capitale, Regione Lazio, Provincia di Roma, Fondazione Musica per Roma, Camera di commercio e dall’Istituto Luce Cinecittà – si terrà, come di consuetudine, all’Auditorium Parco della Musica, culla anche delle precedenti edizioni.
Questa 17esima edizione vede nel programma anche una gradita novità: verrà introdotto Progressive Cinema – Visioni per il mondo di domani, un concorso internazionale i cui film saranno giudicati da una giuria d’eccezione composta da professionisti del mondo delle arti e del cinema.

Ad aprire quest’edizione sarà Il Colibrì di Francesca Archibugi (Il nome del figlio, Vivere) tratto dall’omonimo romanzo vincitore del Premio Strega di Sandro Veronesi con protagonisti Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak. In anteprima verranno proiettati alcuni tra i film più attesi dell’anno come Amsterdam di David O. Russell con un cast stellare composto da Christian Bale, Margot Robbie, Anya Taylor-Joy, Rami Malek e The Menu, un horror comedy firmato dal regista Mark Mylod con Anya Taylor-Joy e Ralph Fiennes. Durante questa 17esima edizione verranno omaggiati due grandi registi durante la sezione Retrospettive: Jean-Luc Godard e James Ivory. Sceneggiatore di Chiamami con il tuo nome, Maurice e regista di Camera con vista, James Ivory sarà l’artista designato a ricevere il Premio alla Carriera di quest’anno.

Festa del Cinema di Roma 2022: il programma della 17esima edizione Cinematographe.it

Progressive Cinema – Visioni per il mondo di domani, il nuovo concorso della Festa del Cinema di Roma

Progressive Cinema – Visioni per il mondo di domani è il nuovo concorso internazionale composto da 16 titoli:

  • Alam di Firas Khoury
  • El Caso Padille – The Padilla Affair di Pavel Giroud
  • Causeway di Lila Neugebauer
  • La Cura di Francesco Patierno
  • Foudre di Carmen Jaquier
  • Houria di Mounia Meddour
  • In Einem Land, Das Es Nicht Mehr Gibt – In a Land That No Longer Exists di Aelrun Goette
  • Janvāris di Viesturs Kairišs
  • Jeon-Sun di Jeong Ji-hye
  • Lv Guan di Wang Xiaoshuai
  • I morti rimangono con la bocca aperta di Fabrizio Ferraro
  • Ramona di Andrea Bagney
  • Raymond & Ray di Rodrigo García
  • Sancturay di Zachary Wigon
  • Shttl di Ady Walter
  • La Tour – Lockdown Tower di Guillaume Nicloux

Freestyle

Selezione non competitiva della Festa del Cinema di Roma composta da 25 titoli tra cui:

  • 75 – Biennale Ronconi Venezia di Jacopo Quadri
  • Daniel Pennac: ho visto Maradona! di Ximo Solano
  • Dario Fu: l’ultimo mistero buffo di Gianluca Rame
  • Django – La serie di Francesca Comencini
  • Jane Campion, La Femme Cinéma – Jane Campion, The Cinema Woman di Julie Bertuccelli
  • Lynch/Oz di Alexandre O. Philippe
  • Romulus II – La guerra per Roma di Matteo Rovere

Grand Public

Sezione non competitiva dedicata al cinema per il grande pubblico composto da 16 titoli tra cui:

  • Il Colibrì di Francesca Archibugi
  • Amsterdam di David O. Russell
  • Era ora di Alessandro Aronadio
  • The Lost King di Stephen Frears
  • The Menu di Mark Mylod
  • L’ombra di Caravaggio di Michele Placido
  • What’s Love Got To Do With It? di Shekhar Kapur

Best of 2022

Sezione non competitiva composta da undici film provenienti da altri festival internazionali, considerati tra i migliori della stagione, tra cui:

  • All That Breathes di Shaunak Sen
  • As Bestas di Rodrigo Sorogoyen
  • Corsage di Marie Kreutzer
  • L’Innocent di Louis Garrel
  • Triangle of Sadness di Ruben Östlund

Storia del cinema, la sezione in cui la Festa del Cinema di Roma presenta dei capolavori riportati al loro originale splendore

Storia del cinema è una sezione non competitiva dedicata agli omaggi, ai film in versione restaurata e all’approfondimento della storia del cinema italiano e internazionale.
Questa sezione ospita al suo interno diversi omaggi: il primo allo sceneggiatore, regista e produttore cinematografico statunitense James Ivory a cui verrà assegnato il Premio alla Carriera 2022, sceneggiatore di Chiamami con il tuo nome, Maurice e regista di Camera con vista, usti ultimi due titoli saranno proiettati durante il festival. Durante la Festa del Cinema di Roma verranno omaggiati anche l’attrice spagnola Marisa Paredes e il regista Jean-Luc Godard.

Retrospettive

L’intera Festa del Cinema di Roma presta omaggio a Paul Newman, volto ufficiale della locandina della 17esima edizione. Ms. Woodward and Mr. Newman è il titolo della retrospettiva dedicata all’attore composta da 15 titoli.
All’interno della sezione troviamo film quali:

  • Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda di Paul Newman
  • Lo spaccone di Robert Rossen
  • Lo zoo di vetro di Paul Newman
  • Una splendida canaglia di Irvin Kershner

Gli incontri con il pubblico che avranno luogo durante la 17esima edizione della Festa del Cinema di Roma

Gli incontri con il pubblico di quest’anno sono divisi in due sezioni dedicate: Absolute Beginners, in cui degli autori parlano del loro esordio nel cinema, e Paso Doble, un dialogo tra due autori sulla Settima Arte.
Per Absolute Beginners sono previsti cinque incontri:

  • Paolo Virzì presenta la director’s cut di La vita è bella
  • Luc Besson presenta La Dernier Combat
  • James Gray presenta Little Odessa
  • Mario Martone presenta Morte di un matematico napoletano
  • Stephen Frears presenta My Beautiful Laundrette

Articoli correlati