Fast X: Jason Momoa parla del suo villain “androgino e con daddy issues”

Jason Momoa entra a far parte della famiglia di Fast and Furious con un cattivo decisamente fuori dal comune.

C’è tanta attesa per il prossimo capitolo della saga di Fast and Furious, il franchise automobilistico guidato dal Dom Toretto di Vin Diesel e dalla sua famiglia. Il decimo capitolo della saga – girato anche qui in Italia – si intitolerà semplicemente Fast X e vede l’ingresso nel cast di diverse nuove stelle, tra cui Jason Momoa e Brie Larson. Sappiamo già che il primo interpreta il cattivo della pellicola e, recentemente, la star di Aquaman ne ha parlato, svelandone alcuni aspetti.

Jason Momoa entra a far parte della famiglia di Fast X con un cattivo fuori dal comune

Jason Momoa ha definito il suo cattivo di Fast X “androgino” e affetto da “daddy issues”. La star di Aquaman ha aggiunto che non vedeva l’ora di interpretare il “cattivo ragazzo” nel prossimo capitolo della saga d’azione. Parlando con Variety, Momoa ha detto che recitare la parte è stata una vera benedizione perché non ne poteva più di fare “il bravo ragazzo”.

“Finalmente sarò il cattivo. Sono stato un bravo ragazzo per troppo tempo” ha detto il 43enne che, attualmente, recita nella terza stagione della serie di fantascienza di Apple TV+ See. “È molto sadico e androgino ed è un po’ un pavone. Ha un sacco di problemi, questo ragazzo. Ha sicuramente dei daddy issues”.

Il cast di Fast X è davvero stellare e comprende celeb come Brie Larson, Charlize Theron, Tyrese Gibson, Ludacris, John Cena, Michelle Rodriguez, Sung Kang e Daniela Melchior. La trama del film è ancora un segreto, ma sappiamo che l’atteso nuovo capitolo di una delle saghe più longeve e amate del cinema tornerà a maggio 2023. L’ultimo film della serie, F9: The Fast Saga, è arrivo nei cinema italiani la scorsa estate, incassando 726 milioni di dollari in tutto il mondo.

Articoli correlati