Ethan Hawke dirige la figlia Maya nel biopic su Flannery O’Connor

Maya Hawke sarà la scrittrice americana Flannery O'Connor in Wildcat, diretto dal padre Ethan Hawke.

Ethan Hawke dirigerà la figlia Maya Hawke in Wildcat, film basato sulla vita della scrittrice americana Flannery O’Connor. Ethan Hawke dirige, produce e co-scrive la sceneggiatura insieme a Shelby Gaines. Tra i produttori esecutivi figura la stessa giovane attrice Maya, una delle star della popolare serie Netflix Stranger Things.

“Maya ha lavorato duramente per anni per mettere insieme questo progetto e siamo grati per l’opportunità di presentare a una nuova generazione di spettatori il genio di Flannery O’Connor”, ha detto papà Hawke, condividendo anche un primo sguardo alla produzione su Instagram. “Il suo lavoro esplora temi importanti per tutti gli artisti, come l’intersezione tra creatività e fede, il rapporto sfocato tra immaginazione e realtà”.

Le riprese principali del film sono iniziate il 10 gennaio a Louisville, in Kentucky. Ethan ha già recitato al fianco della figlia Maya nella serie limitata The Good Lord Bird.

Ethan Hawke Maya Hawke - cinematographe.it

Secondo la sinossi ufficiale, Wildcat segue la vita della scrittrice O’Connor mentre lotta per pubblicare il suo primo romanzo. Devota cattolica della Georgia, Flannery O’Connor ha vissuto nel profondo Sud protestante. È stata afflitta dal lupus per gran parte della sua vita ed è morta a 39 anni. È famosa soprattutto per i due romanzi La saggezza nel sangue (1952) e Il cielo è dei violenti (1960). Il primo ha anche avuto un adattamento cinematografico, diretto da John Huston. Il suo lavoro continua a essere letto, studiato e ammirato e ha ricevuto diversi riconoscimenti postumi, tra cui il National Book Award.

Wildcat è interpretato anche da Cooper Hoffman (Licorice Pizza), il figlio del defunto premio Oscar Philip Seymour Hoffman, Laura Linney, Philip Ettinger, Rafael Casal, Steve Zahn, Willa Fitzgerald, Alessandro Nivola e Vincent D’Onofrio.

Leggi anche Chi è Maya Hawke: carriera e vita privata dell’attrice di Stranger Things

Fonte: IW

Articoli correlati