Chi è Maya Hawke: carriera e vita privata dell’attrice di Stranger Things

Maya Hawke è una delle giovani attrici più promettenti dell'attuale panorama cinematografico hollywoodiano. Scopriamo insieme 10 curiosità sull'interprete di Robin in Stranger Things.

Il primo luglio 2022 è stato pubblicato su Netfllix il tanto atteso finale di stagione di una delle serie più amate degli ultimi anni. Stiamo ovviamente parlando di Stranger Things, che con i suoi ultimi e intensi episodi ha commosso il suo affezionato pubblico, lasciandoci un tremendo vuoto nostalgico da colmare. I creatori della serie, Matt e Ross Duffer, con questi nuovi episodi sono tornati alla componente avventurosa ed emozionante della prima stagione, aggiungendo un pizzico di horror e più drammaticità. L’unione di questi ingredienti ha messo d’accordo pubblico e critica ma – diciamoci la verità – se la miscela nostalgica dello show funziona, gran parte del merito va ad un meraviglioso e talentuoso cast. La quarta stagione ha visto infatti il ritorno di tutti i personaggi più amati della serie, inclusa Robin Buckely, interpretata dall’ormai lanciatissima Maya Hawke, che in due stagioni è entrata nel cuore del pubblico.   

Scopriamo insieme 10 curiosità sull’attrice Maya Hawke!

1. Maya Hawke: la figlia d’arte di Uma e Ethan

Chi è Maya Hawke: carriera e vita privata dell'attrice di Stranger Things

Maya è figlia d’arte. Nata l’8 luglio del 1998 a New York, la giovane attrice di Stranger Things è la figlia delle star di Hollywood Uma Thurman e Ethan Hawke. Cresciuta immersa nel mondo dell’arte cinematografica, forse non sorprende che Maya abbia deciso di seguire le orme dei suoi celebri genitori. Uma e Ethan si sono conosciuti nel 1997, sul set del film Gattaca-La porta dell’Universo, per poi convolare a nozze l’anno seguente. Prima di divorziare nel 2005, Thurman e Hawke hanno avuto due figli: Maya e Levon Roan, nato nel 2002. Dopo la separazione, i due sono rimasti in ottimi rapporti, e sono un solido supporto per i loro figli. In particolare Maya, in diverse interviste, ha dichiarato che i suoi genitori l’hanno sempre incoraggiata nel seguire il suo sogno di diventare attrice e, aneddoto molto carino, i due sono fan sfegatati di Stranger Things!

2. È fan di Stranger Things dalla prima stagione

Chi è Maya Hawke: carriera e vita privata dell'attrice di Stranger Things

Maya Hawke sta dimostrando al mondo il suo talento per la recitazione in diversi e riuscitissimi e ruoli, tra i quali spicca quello di Flower Child nel celebre film di Quentin Tarantino C’era una volta a Hollywood (2019). Al momento la sua interpretazione più nota e amata è senza dubbio quella di Robin Buckley nella popolare serie Netflix Stranger Things. Nel 2019, Maya ha raccontato ad Entertainment Weekly la sua esperienza come protagonista della terza stagione dello show dei Duffer Brothers, rivelando che lei e tutta la sua famiglia erano già grandi fan della serie, sin dalla primissima stagione. Hawke, riflettendo sul fatto che Robin sia il primo personaggio della serie appartenente alla comunità LGBTQ+, ha affermato di essere orgogliosa di interpretarla, sottolineando l’importanza che show di successo come Stranger Things, avendo un grande seguito, valorizzino i temi dell’inclusione e si impegnino per garantire – attraverso storie di personaggi tridimensionali e ben scritti, come Robin appunto – ampia rappresentanza per tutti.

Leggi anche Stranger Things e il cibo: tutto quello che dovete mangiare della serie Netflix

3. Ha lavorato come modella

Cinematographe.it

Prima di dedicarsi a tempo pieno alla sua carriera nel mondo del cinema e alla televisione, Maya ha lavorato anche come modella, debuttando nel 2016 come testimonial del marchio di moda britannico AllSaints. L’anno seguente è stata diretta da Sofia Coppola per la campagna pubblicitaria in bianco e nero della linea primavera/estate di intimo di Calvin Klein, lavorando al fianco di Kirsten Dunst e Lauren Hutton.

4. Maya Hawke: espulsa da scuola perché dislessica

Cinematographe.it

Maya nel 2020 ha rivelato un’esperienza molto traumatica della sua adolescenza. Quando era al liceo è stata espulsa dalla sua scuola perché – a detta degli insegnanti – “non era in grado di leggere”. Una situazione che ha generato anche atti di bullismo nei confronti della ragazza. La giovane attrice, dallo spirito guerriero, non si è lasciata sconfortare dai pregiudizi e, nonostante questo traumatico episodio, è riuscita a dimostrare il suo valore, coronando il suo sogno, anche grazie all’appoggio della sua famiglia: “Fortunatamente entrambi i miei genitori hanno fatto un ottimo lavoro nell’incoraggiarmi ad essere creativa”.

5. Lei e Winona Ryder hanno interpretato lo stesso personaggio

Maya Hawke-Cinematographe.it

La giovanissima star di Stranger Things ha raccontato che il celebre libro di Louisa May Alcott Piccole Donne, l’ha aiutata non solo a far fiorire l’amore per la lettura e per l’arte, ma anche nel superare i problemi di insicurezza – di cui accennavamo sopra – relativi agli anni della sua adolescenza. 
Per questo motivo, Maya si è sentita onorata quando nel 2017 ha ottenuto il suo primo ruolo nel piccolo schermo, vestendo i panni di Jo March nella miniserie televisiva diretta da Vanessa Caswill Piccole Donne. È interessante notare che anche l’interprete di Joyce in Stranger Things, la fenomenale Winona Ryder, ha prestato il volto al medesimo personaggio, nell’omonimo film del 1994 diretto da Gillian Armstrong.

6. Maya Hawke: la carriera come cantante

Maya Hawke-Cinematographe.it

Oltre alla sua fiorente carriera nel campo della recitazione, Maya Hawke è anche un’apprezzatissima cantante. Nell’agosto 2019 ha pubblicato il singolo con influenze folk, To Love a Boy/Stay Open, scritto e registrato in collaborazione con il cantautore Jesse Harris. A marzo 2020 ha inoltre pubblicato il singolo By Myself, del suo album d’esordio Blush. Altri singoli disponibili su Spotify: Coverage, So long e Generous Heart (2020), Blue Hippo (2021) e il nuovissimo Thérèse (2022).

7. La quarantena a casa con i genitori

Maya Hawke-Cinematographe.it

Nel 2020, durante la prima ondata di pandemia dovuta alla diffusione del Corona Virus, l’attrice, invece di tornare nel suo appartamento a Manhattan, ha deciso di tornare nella casa dei genitori, passando i suoi giorni in quarantena – alternatamente – con la madre, Uma Thurman, e il padre, Ethan Hawke.

8. Maya Hawke: hobby e passioni oltre la recitazione

Maya Hawke-Cinematographe.it

Come abbiamo avuto modo di appurare, Maya è un’amante dell’arte in tutte le sue forme: cinema, letteratura, musica. Ma se c’è una passione che ama coltivare più delle altre, è la poesia, come ha raccontato lei stessa in un’intervista per NME: “Il mio vero amore è la poesia nelle opere di Shakespeare e di John Patrick Shanley e la poesia nelle canzoni di Leonard Cohen”.

9. Maya Hawke: segno zodiacale e vita privata

Cinematographe.it

Maya Hawke è nata l’8 luglio del 1998, sotto il segno del Cancro.       
La figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke è molto riservata riguardo la sua vita privata. A febbraio 2022 alcuni fotografi l’hanno immortalata intenta a scambiarsi tenere effusioni con il musicista 20enne Spencer Barnett, ma al momento non sappiamo con certezza se i due abbiano una relazione stabile.

10. Canali social: Maya Hawke è su Instagram?

Se l’interprete di Robin in Stranger Things ha conquistato il vostro cuore e volete restare costantemente aggiornati sulla sua vita privata o sui suoi progetti futuri, potete tirare un respiro di sollievo. Maya Hawke è infatti su Instagram, con un profilo che può vantare più di 7 milioni di follower. Seguendola troverete molte interviste, scatti riguardanti la sua vita privata e professionale e anche interessanti contenuti di attualità.

Leggi anche Stranger Things 4 – Parte 2: recensione e analisi del finale di stagione

Articoli correlati