Ennio Morricone cinematographe.it

L’Auditorium Parco della Musica di Roma è stato intitolato a Ennio Morricone, scomparso il 6 luglio scorso

L’Auditorium romano Parco della Musica è stato oggi, venerdì 17 luglio, intitolato al nostro grande compositore di fama mondiale Ennio Morricone, scomparso a 92 anni il 6 luglio scorso. “L’Auditorium era casa sua. Sono molto emozionato, vorrei che parlassero altri perché in questo momento mi sento un po’ con la lacrima facile. Perdonatemi.”, ha detto il figlio Marco. Tra gli ospiti dell’assemblea anche il regista Giuseppe Tornatore e il compositore Nicola Piovani.

Editoriale | Ennio Morricone, la musica che non dimenticheremo mai

“Oggi è una giornata storica. Abbiamo voluto rendere omaggio al maestro Ennio Morricone intitolando e rinominando l’Auditorium in Auditorium Ennio Morricone”, ha detto Virginia Raggi, sindaco di Roma.

Renato Zero, amico di famiglia, ha voluto fare una sorpresa: “Il maestro è noto in tutto il mondo, a noi il compito di continuare a tenere viva la sua memoria. C’è l’impegno a denominare una strada e poi con l’Auditorium stiamo già elaborando una serie di iniziative proprio per continuare per quanto possibile la sua attività e continuare a far rimanere vivo, forte dentro ciascuno di noi il suo nome e la sua opera. Ennio Morricone oltre a essere un Romano de Roma ha vissuto a Roma, ha dato lustro alla sua città. Pur portando la sua opera in giro per il mondo ha sempre deciso di stare e tornare qui e i romani questo lo hanno sentito. Poi la sua grandissima capacità di avvicinare una musica, sempre stata definita colta, alla gente, al popolo. Far capire quanto la musica possa parlare a tutti e sia un messaggio universale che non ha bisogno di parole e conoscenza perché arriva diretta e parla con le nostre emozioni. Lui ha saputo parlare a tutti, è un grandissimo merito”.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE