Ennio Fantastichini, cinematographe.it
Scopri il nostro Shop Online

Apprendiamo con enorme tristezza che l’attore Ennio Fantastichini è morto all’età di 63 anni a causa delle complicanze relative alla malattia che l’aveva colpito, una leucemia acuta

Ennio Fantastichini, dalle agenzie che hanno riportato tempestivamente la notizia, era ricoverato da circa due settimane per via di complicazioni polmonari e intestinali causate proprio dalla malattia.

L’attore ha esordito al cinema nel 1982, con il film Fuori dal Giorno. Ebbe un piccolo ruolo poi ne I soliti ignoti, e, con Gianni Amelio arriva il suo successo di maggior rilievo, Porte aperte, dove ha recitato con Gian Maria Volonté. Le notizie che abbiamo ci comunicano che Ennio Fantastichini è mancato a Napoli. L’attore ha vinto nel 2010 il David di Donatello come miglior attore non protagonista.

La malattia che aveva è una leucemia acuta promielocitica ed è morto all’Ospedale Policlinico Federico II. Nacque a Gallese, nel Lazio, nel 1955. Tra le altre pellicole da lui interpretate ricordiamo Saturno contro di Ferzan Ozpetek, e Mine vaganti dello stesso regista.