Elliot Page rivela: “fare coming out mi ha reso migliore”

Svelare al mondo di essere una persona transgender "è stata una cos bellissima" per l'attore di The Umbrella Academy, Elliot Page

Elliot Page è appena tornato su Netflix con la terza stagione di The Umbrella Academy, una delle serie di punta del servizio streaming. Come di consueto, la star sta ora facendo il giro del talk show per pubblicizzare la nuova ondata di episodi. Ospite al Late Night with Seth Meyers, l’attore (35 anni) ha discusso del percorso transgender che ha attraversato il suo personaggio, Viktor, un percorso che rispecchia quello compiuto dall’attore stesso nella sua vita reale. Page ha fatto coming out come persona trans a dicembre 2020.

Alla domanda su come affronta le “reazioni negative” degli estranei dopo il suo coming out, Elliot Page ha detto: “Quello su cui voglio concentrarmi in questo momento, ed è stato fantastico, è quanta gioia mi abbia portato nella vita. Ora mi sento veramente me stesso. Provo sentimenti che non avrei mai creduto possibile provare per molto, molto tempo. Quindi è proprio questo su cui mi sto concentrando di più. Ma, ovviamente, anche i bei momenti possono essere travolgenti”.

Elliot Page ha fatto coming out come persona transgender nel 2020

elliot page, cinematographe.it

Page ha detto che tutti hanno a che fare con “le aspettative, una sorta di limiti e vincoli” nella vita di tutti i giorni, e c’è “un’ossessione” su “come dovremmo vivere le nostre vite”. L’attore ha aggiunto: “Sarebbe così bello se potessimo tutti connetterci e parlare di quanto siamo simili le nostre vite”. Elliot Page ha inoltre spiegato che “tutto” ora sembra più facile. “È una cosa bellissima da vivere ora. Perché la maggior parte del tempo la mia vita cercava solo di andare avanti. Penso che mi abbia reso migliore in così tante sfaccettature. Come persona, come amico, nelle relazioni.

Leggi anche Elliot Page e il terribile periodo di Juno: “mi ha letteralmente quasi ucciso”

Fonte: People

Articoli correlati