Dwayne Johnson premiato per il suo splendido carattere: The Rock è stato eletto “persona più piacevole del mondo”

Dire che è uno degli attori più apprezzati al mondo è limitativo per Dwayne Johnson: ecco cosa dicono di lui

Dwayne Johnson non è un nome qualsiasi. Con queste due parole indichiamo non solo un attore conosciutissimo, un wrestler professionista, un marito ed un padre, ma indichiamo anche una persona davvero molto speciale, a detta di chi lo conosce personalmente e non solo. Infatti, pare proprio che The Rock sia riuscito a vincere un premio grazie al suo carattere mansueto ed educato, che lo ha sempre contraddistinto a livello lavorativo e sociale.

Il premio come persona più piacevole e simpatica del mondo

dwayne johnson cinematographe.it

Quando si parla di belle persone del mondo dello spettacolo, sono in molti a fare il nome di Dwayne Johnson, tra amici e colleghi. L’attore, che è stato molto abile in tanti anni di carriera a non smentirsi mai, è risultato essere la persona più piacevole e simpatica del mondo, come attesta anche il riconoscimento da lui ricevuto.

Il carattere dell’attore sicuramente lo conoscono tutti i suoi fan, che lo seguono assiduamente sui social network e che lo amano per quello che è: un ragazzone solare e simpatico. Ad incoronarlo come la persona più piacevole sulla faccia della terra ci ha pensato The Profile, il quale ha pubblicato questo risultato e lo stesso Dwayne Johnson ha deciso di commentarlo tramite i social network.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da therock (@therock)

Ovviamente è risultato felice di essere lui il prescelto, ma allo stesso tempo non ha potuto far altro che ridere di questo primato, in quanto è decisamente inaspettato per l’attore. Afferma infatti le seguenti parole:

È stato un vero progresso da quando mi definivano un vero stronzo a 15 anni

dwayne johnson, cinematographe.it

A questo ha aggiunto, in un’intervista, un inedito racconto riguardo la sua vita privata di quando era giovincello. Afferma, infatti, che durante le superiori era stato sospeso proprio a causa del suo caratteraccio. In quegli anni lesse poi una frase, la quale affermava che era carino essere importanti, ma che era più importante essere carini e gentili. Da quel momento in poi ha fatto di queste parole il suo mantra, che lo ha accompagnato nella vita e che lo ha reso l’uomo che è oggi.

Leggi anche Luca Ward critica il doppiaggio. Ecco chi e cosa ha scatenato la sua insoddisfazione

Articoli correlati