Dune: Denis Villeneuve sulla trilogia e l’adattamento di Dune Messiah

Il regista Denis Villeneuve fa delle anticipazioni interessanti sui piani che ha per il franchise di Dune.

Da leggere

Star Wars: rivelato il titolo ufficiale dello speciale dedicato a Boba Fett

Tramite la pubblicazione di un video promozionale, Disney + ha rivelato il titolo ufficiale del documentario su Star Wars...

Eternals 2: Chloe Zhao apre alla realizzazione del sequel

Durante una recente intervista, Chloe Zhao si è detta disponibile a tornare a curare la regia per un eventuale...

Leonardo DiCaprio aderisce all’appello ambientalista lanciato dal principe Harry

Leonardo DiCaprio, che è noto per la sua attenzione alle questioni ambientali, ha aderito all'appello lanciato dal principe Harry Recentemente,...

Block title

Il regista Denis Villeneuve torna a parlare delle sue intenzioni con il franchise di Dune e svela che vorrebbe adattare anche Dune Messiah.

A parte per il fortunato pubblico dei festival cinematografici, Dune arriverà al cinema solo a ottobre. Tuttavia, il regista Denis Villeneuve sta già preparando i fan per i suoi futuri piani del franchise. Attualmente sta già scrivendo Dune: Part Two con lo sceneggiatore Jon Spaihts e recentemente ha dichiarato che potrebbe realisticamente iniziare le riprese del sequel nell’autunno del 2022.

Inoltre, sta prendendo forma l’idea di realizzare anche una trilogia di Dune. Questa settimana, il regista, parlando con Radio Canada della CBC ha rivelato di voler adattare anche il secondo romanzo di Frank Herbert, Dune Messiah, per chiudere potenzialmente una trilogia. Di seguito le parole del regista rilasciate nell’intervista a Radio Canada:

Sto pensando al secondo libro, ‘The Messiah of Dune’, che potrebbe diventare un film davvero straordinario. Ho sempre pensato che potrebbe esserci una trilogia, vedremo. Sono anni di lavoro; Non riesco a pensare di andare oltre.

 

Dune Messiah, per chi non lo conoscesse, continua la storia di Paul Atreides, meglio conosciuto – e temuto – come l’uomo battezzato con il nome di Muad’Dib. Come Imperatore dell’Universo Conosciuto, possiede più potere di quanto un singolo uomo avrebbe mai dovuto esercitare. Adorato come icona religiosa dai fanatici Fremen, Paul affronta l’inimicizia delle case politiche che ha spodestato quando ha assunto il trono e una cospirazione condotta all’interno della propria sfera di influenza. E anche se la Casa Atreides inizia a sgretolarsi intorno a lui a causa delle macchinazioni dei suoi nemici, la vera minaccia per Paul arriva dalla sua amata, Chani, e all’erede non ancora nato della dinastia della sua famiglia…”

Villeneuve ha anche confermato nella sua lunga intervista con Total Film che il nipote del barone Vladimir Harkonnen, Feyd-Rathua Harkonnen, non apparirà nella prima parte di Dune ma sarà presente in seguito. Ecco cosa ha detto in merito Villeneuve:

Il libro è così ricco. Ci sono così tanti fantastici dettagli sulle diverse culture. Per preservare e avere il tempo di portarlo sullo schermo, abbiamo dovuto fare scelte importanti.

La famiglia Harkonnen gioca un ruolo enorme nella trama e Feyd dovrebbe apparire in Dune: Part Two. Dune uscirà il 22 ottobre nelle sale e su HBO Max.

Leggi anche Black Canary: in arrivo lo spin-off di Birds of Prey con Jurnee Smollett

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Star Wars: rivelato il titolo ufficiale dello speciale dedicato a Boba Fett

Tramite la pubblicazione di un video promozionale, Disney + ha rivelato il titolo ufficiale del documentario su Star Wars...

Articoli correlati