Don Cheadle Seth Rogen Cinematographe.it

Dopo la morte di George Floyd, molte celebrity hanno raccolto fondi per il Minnesota Freedom Fund, tra cui Don Cheadle e Seth Rogen

Floyd è morto il 25 maggio a Minneapolis dopo che un agente di polizia gli ha tenuto il ginocchio sul collo per diversi minuti, nonostante Floyd affermasse di non poter respirare più volte. L’ufficiale è stato arrestato e accusato di omicidio di terzo grado e omicidio colposo pochi giorni dopo. Altri tre agenti di polizia che sono stati visti nel video ampiamente diffuso sono stati licenziati in relazione all’incidente. In tutti i social media, le persone hanno iniziato a fare donazioni al Minnesota Freedom Fund, un’organizzazione che fornisce fondi ai manifestanti che sono stati arrestati e hanno bisogno di postare la cauzione. A questi si sono uniti Don Cheadle, Seth Rogen e altre star di Hollywood.

Dopo che il presidente Trump ha twittato che si trattava di “MAGA Night” alla Casa Bianca dopo che i manifestanti si sono radunati venerdì, Chrissy Teigen ha annunciato che avrebbe donato $100.000 per salvare le persone. In seguito ha aumentato il suo impegno a $200.000. “Per celebrare qualunque sia la notte di proteste, mi impegno a donare $ 100.000 ai salvataggi dei manifestanti in tutto il paese“, ha scritto.

I fratelli Safdie e Seth Rogen hanno anche avviato una catena di donazioni al Minnesota Freedom Fund, spingendo Steve Carell, Ben Schwartz e Don Cheadle a corrispondere ai loro contributi.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE