Dolittle, Cinematographe.it

Il film su Dolittle arriverà in Italia a gennaio, nel frattempo Robert Downey Jr. ha diffuso un divertente spot con Alexa ed i personaggi del film

Arriverà in Italia il 30 gennaio 2020 il film Dolittle, nuova pellicola con protagonista Robert Downey Jr. Intanto, per sponsorizzare l’uscita del film e l’assistente Amazon Alexa, è stato diffuso un simpatico spot nel quale lo stesso Robert Downey Jr. ha da che ridire con uno scoiattolo parlante, mentre interagisce con Alexa. Ecco lo spot.

Questa invece è la sinossi di Dolittle:

Dopo aver perso la moglie sette anni prima, l’eccentrico dottor John Dolittle (Downey), famoso medico e veterinario dell’Inghilterra della Regina Vittoria, vive in solitudine dietro le alte mura della sua dimora Dolittle con un esercito di animali esotici a fargli compagnia. Ma quando la giovane Regina (Jessie Buckley, A proposito di Rose) si ammala gravemente, Dolittle con riluttanza è costretto a salpare per un’epica avventura in un’isola leggendaria in cerca di una cura, ritrovando così il suo spirito e il suo coraggio mentre combatte vecchi avversari e scopre creature meravigliose. Il dottore nella sua ricerca è affiancato da un sedicente e giovane assistente (Harry Collett di Dunkirk), e da un incredibile gruppo di amici animali, tra cui un gorilla ansioso (doppiato nella versione originale dal premio Oscar® Rami Malek), un’anatra entusiasta ma svampita (l’attrice premio Oscar Octavia Spencer), una coppia litigiosa formata da uno struzzo cinico (Kumail Nanjiani di The Big Sick: Il matrimonio si può evitare, l’amore no) e un allegro orso polare (John Cena, Bumblebee), e un pappagallo testardo (l’attrice premio Oscar Emma Thompson), che funge da consigliere di fiducia di Dolittle, e confidente.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE