Disney film Fox, Cinematographe.it

Un totale e inevitabile rebranding da parte della Disney in seguito alla storica acquisizione

Il topo ha ufficialmente ucciso la volpe. Con una mossa al contempo sorprendente e altamente simbolica, la Walt Disney Company sta eliminando il marchio “Fox” dalle attività acquisite lo scorso marzo. Lo studio cinematografico della 20th Century Fox diventerà 20th Century Studios e la Fox Searchlight Pictures diventerà semplicemente Searchlight Pictures. Dal lato televisivo, tuttavia, non sono state prese decisioni definitive riguardanti la 20th Century Fox Television e i Fox 21 Television Studios. Sono in corso discussioni su un possibile cambio di nome, ma non è emerso alcun consenso, secondo una fonte vicina alla situazione.

Disney ha già avviato il processo di eliminazione graduale del nome Fox: gli indirizzi e-mail sono cambiati per il personale di Searchlight, con l’indirizzo fox.com sostituito con searchlightpictures.com. Sul poster del prossimo film di Searchlight Downhill, con Julia Louis-Dreyfus e Will Ferrell, i titoli di coda iniziano con “Searchlight Pictures Presents”. Il film sarà la prima uscita di Searchlight a debuttare con il nuovo logo. Call of the Wild, un film per famiglie, uscirà con il nuovo logo, senza quindi la scritta “Fox”.

I loghi non saranno drasticamente modificati, ma solamente aggiornati. La modifica più grande sarà la rimozione della parola “Fox”, gli altri elementi rimarranno gli stessi, inclusa la fanfara. Gli addetti ai lavori definiscono il cambiamento “inevitabile”. L’acquisizione da parte di Disney di 71,3 miliardi di dollari della 21st Century Fox lo scorso marzo ha incluso gli studi cinematografici e televisivi della 20th Century Fox, ma non la rete di trasmissione Fox o Fox News, che è rimasta parte della Fox Corp. sotto il CEO Lachlan Murdoch. Ciò ha automaticamente generato confusione, da qui la scelta del rebranding.

La News Corp. di Rupert Murdoch acquistò la 20th Century Fox a metà degli anni ’80, insieme a una serie di emittenti televisive americane, che permise a Murdoch di creare la rete televisiva Fox. Murdoch ha ulteriormente ampliato il marchio Fox con il lancio nel 1996 di Fox News.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto