Diana - Cinematographe.it

Prima di fare il suo debutto a Broadway, Lady Di arriverà su Netflix

Dopo il successo ottenuto da Hamilton su Disney+, anche Netflix vuole puntare sul genere musical e lo fa garantendosi l’esordio di Diana. Si tratta dallo spettacolo teatrale che, come suggerisce il titolo, si baserà sulla vita della Principessa del Galles. Lo show sarebbe dovuto essere presentato in anteprima a Broadway il 31 marzo, ma l’emergenza sanitaria ha stravolto tutti i piani, costringendo i teatri a chiudere per tentare di arginare la diffusione del Covid-19. I teatro continueranno ad essere chiusi fino al 2020 e l’uscita di Diana sulla Great White Way è prevista per il 25 maggio 2021, oltre un anno dopo rispetto al previsto.

Parliamo a nome dell’intera compagnia quando diciamo che non potremmo essere più entusiasti di poter finalmente condividere il nostro spettacolo con gli amanti del teatro in ogni parte del mondo“, hanno detto i produttori di Diana in una nota. “Sebbene non esista nulla di paragonabile con il teatro dal vivo, siamo onorati di far parte dell’intrattenimento di qualità che Netflix offre ai suoi abbonati in tutto il mondo“.

Diretto da Christopher Ashley, Diana sarà girato senza pubblico sul palco del Longacre Theatre e coinvolgerà il cast originale di Broadway, tra cui Jeanna de Waal nei panni di Diana, Roe Hartrampf nei panni del principe Carlo, Erin Davie nei panni di Camilla Parker Bowles e Judy Kaye come la regina Elisabetta.

Risulta inevitabile pensare che Netflix voglia cavalcare l’ondata di entusiasmo che ha seguito il rilascio di Hamilton su Disney+. Lo show di Lil-Manuel Miranda racconta di uno dei padri fondatori americani, interpretato sul palco dallo stesso Miranda.