Deadpool: nuova concept art per un diverso costume di Colosso

Ecco una versione alternativa del costume del personaggio mutante.

Da leggere

Hanna – Stagione 3: recensione dell’ultima stagione della serie Prime Video

La fuga di Hanna finisce qui. Non è più tempo di correre, di scappare. Non è più tempo di...

Encanto: chi sono i doppiatori italiani? Guida ai personaggi del film Disney

La famiglia è sempre stata il cuore dell'animazione a firma Disney, un perno narrativo ed emotivo cui ancorare la...

Shia Labeouf in Puglia vestito da frate: che film sta girando?

Shia Labeouf è stato avvistato in Puglia vestito da frate, tra le vie di Giovinazzo e Trani È l'argomento del...

Block title

La concept art di Deadpool che vi mostriamo di seguito svela un costume inutilizzato per Colosso

Sebbene Deadpool di 20th Century Studios (allora FOX), abbia presentato al pubblico più di un cenno alla serie di film X-Men, il primo lungometraggio live action sul Mercenario Chiacchierone è stato una vera uscita indipendente. Uno dei legami più significativi del film con i precedenti lungometraggi sugli X-Men è stato attraverso il personaggio Colosso, anche se anche questa versione del mutante è diversa dalla precedente incarnazione live action.

Ora, il creatore di Deadpool, Rob Liefeld ha condiviso una nuova concept art per il film che rivela che Colosso originariamente aveva un costume diverso. Come potete notare, l’illustrazione mostra il personaggio con un costume rosso e giallo, che ricorda quello che indossa nei fumetti. Eccolo:

Deadpool

Ecco a voi la sinossi della seconda pellicola dedicata al Mercenario Chiacchierone:

Dopo essere sopravvissuto a un attacco bovino quasi letale, lo sfigurato chef di una caffetteria (Wade Wilson) cerca a tutti i costi di diventare il barista più hot di Mayberry tentando, allo stesso tempo, di fare i conti con la perdita del senso del gusto. Mentre cercherà di riacquistare il gusto per la vita, oltre a un flusso canalizzatore, Wade dovrà combattere contro dei ninja, la Yakuza, dei cani sessualmente aggressivi, nel suo viaggio intorno al mondo che lo porterà alla scoperta del valore della famiglia, dell’amicizia e del sapore, trovando un nuovo gusto per l’avventura e guadagnandosi anche la tanto desiderata tazza con la scritta Miglior Amante del Mondo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Hanna – Stagione 3: recensione dell’ultima stagione della serie Prime Video

La fuga di Hanna finisce qui. Non è più tempo di correre, di scappare. Non è più tempo di...

Articoli correlati